Ominide 4472 punti

I componenti della catena respiratoria sono cinque, di cui quattro sono delle proteine transmembrana coniugate che per le loro dimensioni ed il loro PM prendono il nome di complessi I, II, III e IV.
• Complesso I: NADH coenzima Q reduttasi FMN+ centri Fe-S
Coenzima Q o Ubichinone: ubiquitario, unico non proteico, formato da un anello chinonico ed un braccio lipofilo costituito da una catena carboniosa lunga data nell’uomo da 10 ripetizioni dell’unità isoprenica (a 5C con due doppi legami ed una ramificazione)
Nella forma ossidata, cioè l’ubichinone, presenta due gruppi C=O
Nella forma intermedia, cioè semichinone (rad.), ha accettato un elettrone spaiato
Nella forma completamente ridotta, cioè l’ubichinolo, ha accettato due elettroni (nonché due protoni) e presenta due gruppi –OH.
• Complesso III: (ubichinolo)citocromo C reduttasi eme b, centri Fe-S

Citocromo c: piccola proteina estrinseca della membrana mit. interna che si affaccia nello spazio intermembrana
• Complesso IV: citocromo C ossidasi (citocromo C ossigeno reduttasi) eme, centri Fe-S , rame (Cu)
• Complesso II: succinato deidrogenasi FAD dipendente unico enzima del ciclo di Krebs ad essere localizzato nella membrana mitocondriale interna (succinatofumarato) FAD, eme, centri Fe-S
Nei centri Fe-S il Fe è legato a quattro residui di cisteina della componente proteica ed è libero di oscillare dalla forma ridotta (ione ferroso 2+) a quella ossidata (ione ferrico 3+) per permettere il trasferimento di un elettrone per volta.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove