Ominide 2630 punti

Il sistema nervoso coordina l’attività delle diverse parti del corpo e ci consente di entrare in relazione col mondo esterno. Il sistema nervoso svolge le proprie funzioni seguendo un modello ben preciso che implica tre passaggi fondamentali: la raccolta di stimoli provenienti dall’esterno o dall’interno del corpo attraverso i recettori sensoriali; l’integrazione e l’analisi delle informazioni; l’attivazione degli organi effettori, cioè muscoli o ghiandole, che eseguono una risposta.
Il tempo che intercorre tra la percezione dello stimolo e la risposta nervosa è brevissimo, il sistema nervoso è in grado di raccogliere e integrare una enorme quantità di dati.
Le cellule che svolgono le tre funzioni descritte sono i Neuroni; essi sono connessi agli organi effettori e ai recettori sensoriali grazie ai loro prolungamenti. I Recettori sensoriali sono cellule o organi specializzati nella percezione di un particolare tipo di stimolo. Gli Organi effettori in genere sono muscoli che determinano quindi una risposta motoria. Sono considerati organi effettori anche le ghiandole che possono rispondere ai neurotrasmettitori.

Il sistema nervoso si divide in due parti: centrale è costituito dall’encefalo e dal midollo spinale, la sua funzione è ricevere le informazioni; periferico che mette in collegamento il sistema nervoso centrale con gli organi di senso e con gli organi effettori, è formato da nervi, fasci di assoni che raggiungono tutti i distretti dell’organismo, e dai gangli.
Il sistema nervoso è formato da un solo tipo di tessuto, il tessuto nervoso.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità