Ominide 1571 punti

L'apparato circolatorio


L'apparato cardiocircolatorio è formato dal cuore, dai vasi sanguigni che comprendono le arterie e le vene, e dal sangue.

Il sangue è composto da una parte liquida, il plasma (55%), e una parte corpuscolata, i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine (45%).
Le funzioni del sangue sono diverse, distribuisce ossigeno nei globuli rossi e ritira anidride carbonica, distribuisce il nutrimento a tutte le cellule, ritira i rifiuti del metabolismo cellulare, trasporta le molecole di segnalazione tra le cellule, trasporta le molecole per la difesa dell'organismo, distribuisce il calore corporeo e provvede alla coagulazione.

Il plasma è formato dal 90% di acqua e da numerose sostanze, soprattutto le proteine, principalmente di tre tipi:
- albumine;
- globuline, chiamate anche anticorpi che attaccano le proteine estranee gli agenti patogeni;
- fibrinogeno, fondamentale per la coagulazione del sangue.
I globuli rossi sono circa 5 milioni per mm cubo di sangue, hanno la forma di disco biconcavo (questo ne determina una superficie maggiore che permette di aumentare gli scambi gassosi) e contengono ferro. Questi sono privi di nucleo nei mammiferi per aumentare lo spazio disponibile per l'emoglobina e trasportano anidride carbonica e ossigeno grazie all'emoglobina e portano ossigeno e nutrimento alle cellule.
I globuli bianchi sono circa 8 mila per mm cubo di sangue, hanno forma irregolare, sono dotati di nucleo e hanno la funzione di difesa dell'organismo (possono produrre anticorpi, distruggere cellule malate, spostarsi dei vasi sanguigni e tessuti dove c'è necessità di difesa)..
Le piastrine, chiamate anche trombociti, sono circa 300 mila per mm cubo di sangue e sono frammenti di cellule. Sono responsabili della coagulazione del sangue, infatti riparano i vasi sanguigni.

Di malattie del sangue esistono:
- anemia: diminuzione di emoglobina e di globuli rossi;
- talassemia:alterata produzione di emoglobina;
- leucemia: crescita anomala dei globuli bianchi.

I vasi sanguigni sono formati da vene da arterie ed entrambe sono rivestiti di muscolatura liscia.
le vene trasportano sangue dagli organi al cuore sono dotate di valvole a nido di rondine, che permettono che il sangue vada solo nel cuore. Le arterie, invece, trasportano il sangue dal cuore agli organi ed hanno una parete resistente, spessa ed elastica.
Esistono due circolazioni, quella piccola e quella grande.
La grande circolazione sistematica è quella in cui il sangue ricco di ossigeno esce dal cuore, mentre il sangue ricco di anidride carbonica arriva al cuore. La piccola circolazione polmonare, invece, e quando il sangue ricco di anidride carbonica e scorie esce dal cuore, mentre il sangue ricco di ossigeno arriva al cuore.

Il cuore diviso in due sezioni, quella destra e quella sinistra, e ognuna contiene un atrio e un ventricolo. Queste due sezioni sono collegate tra di loro attraverso una valvola, che non permetta al sangue di tornare indietro.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email