Ominide 1796 punti

Approccio Krug


Non voglio concentrarmi sull'utilizzo del sito ma il contenuto. Sforzo funzionale si concentra su i click, non costa tanto fare click ma è comunque un'azione che vogliamo fare volontariamente quindi la scelta di cliccare su un link devo sapere dove sto andando. Attenzione ai click e quanti click.
Sforzo di lettura, se vogliamo arrivare a dare il nostro messaggio al nostro utente, dobbiamo togliere metà delle parole usate e poi anche la metà. Vuol dire che i testi devono essere semplici e concisi. I click inutili creano frustrazioni. No alle pagine copertina, ovvero le pagine presenti prima di arrivare alla homepage che ci fanno vedere qualcos'altro. Non è buona idea mettere troppe informazioni prima di arrivare allo scopo degli utenti. Limitare sforzo cognitivo vuol dire che non ci evoco volere troppo spiegazioni per capire come fare a trovare le cose sul sito, deve essere autoesplicativi, lo guardò e capisco come funziona. Entro 4 secondi l'utente deve capire di cosa si sta parlando. La lettura a monitor è più faticosa della lettura sulla carta, siamo più lenti e siamo più predisposti a saltare sulla pagina. La era sul monitor di un eBook è diversa appunto per affaticare meno l'occhio, affinché sia più piacevole la lettura, leggere dal monitor è più faticosa. Modo di scrivere sul web è diverso rispetto alla carta stampata. Le parole in grassetto mi danno un'idea di quello che andrò leggere, e quindi posso leggere solo i paragrafi che mi interessano. Quando uno deve scrivere sul web deve tenere conto c'è difficoltà a leggere sul web, e che molto probabilmente una persona c'è finita per caso e quindi non ha molto tempo da dedicarsi. Testi brevi, non ambigui quindi capire. Regola della piramide rovesciata, prima dire le cose importanti che vogliamo dire e poi dopo vengono esposti gli argomenti.
Hai bisogno di aiuto in Telecomunicazioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email