Struttura di un motore a combustione interna


Un motore è composto da una struttura fondamentale realizzata in ghisa o leghe di alluminio; tale struttura fondamentale è chiamata basamento. Nel basamento è alloggiato l’albero motore; l’insieme dei cilindri è contenuto nel monoblocco appartenente al basamento; all’interno dei cilindri scorrono i pistoni. La chiusura nella parte inferiore del motore avviene mediante la coppa dell’olio. Il motore è inoltre equipaggiato dei seguenti elementi:
-Sistema di distribuzione: consente il ricambio del fluido del motore nel momento desiderato.
-Sistema di alimentazione: dosa la quantità di carburante.
-Sistema di lubrificazione: riduce le forze di attrito tra le materiali.
-Sistema di refrigerazione: asporta il calore eccessivo dalla combustione.
-Sistema di avviamento: trascina il motore alla rotazione di auto sostentamento regolare.

Forme costruttive di un motore


La disposizione dei cilindri all’interno del motore determina la forma costruttiva. Le disposizioni dei cilindri possono essere le seguenti:
-Disposizioni in linea: disposizioni dei cilindri lungo una linea.
-Disposizione a V: pone i cilindri su due livelli; rende il motore compatto.
-Disposizione Boxer: i cilindri sono contrapposti e il moto dei pistoni avviene su un unico piano.
Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email