Ominide 186 punti
Questo appunto contiene un allegato
Soluzione seconda prova ITIS Indirizzo Termotecnica Macchine a Fluido 2013 scaricato 25 volte

Soluzione seconda prova ITIS Indirizzo Termotecnica Macchine a Fluido 2013

Lo svolgimento del tema è focalizzzato allo studio elementare di una turbina ad azione a salti di velcità a due giranti. In primo luogo viene analizzato il diagramma di Rankine-Hirn, viene determinato il salto entalpico posseduto dal fluido durante l'espansione e, successivamente, per mezzo di tale dato si determina la velocità di efflusso dal distributore.
Tenendo conto del secondo aforismo idraulico, si ricava, prendendo arbitrariamente un angolo alfa tra quelli opportuni, la velocità periferica di massimo rendimento.
Per mezzo dei triangoli di velocità, si passa a determinare la velocità di uscita della girante che corrisponde all'energia non sfruttata dalla macchina; salto entalpico perso. Infine, conoscendo il processo di condensazione del fluido, ricaviamo la portata massima del vapore, la quale sarà utilizzata per determinare la potenza netta all'asse della turbina.

A cura di Luca Guarda

Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email