Tipi di metamorfismo

1. Metamorfismo regionale o termodinamometamorfismo
È dovuto all’azione della temperatura e della pressione. È il più diffuso e interessa rocce che a causa del continuo dinamismo della crosta terrestre sono trasportate in profondità: temperatura e pressione aumentano con la profondità e di conseguenza aumenta il grado di metamorfismo. Spesso, si individuano strati successivi a metamorfismo crescente che costituiscono una serie metamorfica.
Es. argilliti e arenarie si trasformano in:
• Fillade, per metamorfismo di basso grado. È una roccia di grana finissima composta principalmente da quarzo e mica bianca;
• Micascisto, per metamorfismo di medio grado, è una roccia che contiene molte miche;
• Gneiss, per metamorfismo di alto grado. Ha una composizione simile al granito (pietra di Luserna).
Un altro esempio può essere l’ardesia. Essa deriva da argilliti per metamorfismo di basso grado ed è composta da numerosi piani paralleli tra loro e trasversali alla stratificazione sedimentaria. È la roccia con cui si fanno le lavagne.

2. Metamorfismo da contatto o termometamorfismo
Si verifica quando una roccia subisce un aumento di temperatura cui non corrisponde un aumento di pressione, perché la roccia non è trasportata in profondità, ma è raggiunta da magma intrusivo che prova l’aumento di temperatura per contatto.
Le rocce derivate sono dette cornubianiti. Dalle rocce carbonatiche, per questo metamorfismo, deriva il marmo, materiale pregiato da costruzione che può assumere colorazioni diverse a seconda delle impurezze presenti.
3. Metamorfismo cataclastico o di frizione
È dovuto prevalentemente all’azione della pressione in prossimità della superficie terrestre, perché non si ha il simultaneo aumento della temperatura. L’aumento della pressione è dovuto all’azione di:
• Forze di compressione, dovute a movimenti della crosta terrestre che spingono grandi masse rocciose le une contro le altre, determinando cambiamenti notevoli di struttura e compressione mineralogica.
• Forze di scorrimento, dovute alla frizione di grandi masse rocciose che scorrendo provocano lo sbriciolamento dei materiali che vengono, successivamente, metamorfosati.
Es. cataclastiti, miloniti e ultramiloniti costituiscono una serie metamorfica a grado crescente.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email