Suzy90 di Suzy90
Moderatore 9413 punti

Le rocce magmatiche

Le rocce magmatiche sono anche dette rocce ignee, e si formano in seguito alla solidificazione del magma. Possono essere di diversi tipi:
- Le rocce magmatiche intrusive sono quelle che si formano in profondità e sono sempre olocristalline (cioè hanno una struttura cristallina definita); hanno una grana più grossolana, visibile ad occhio nudo, e perciò sono dette anche rocce faneritiche.
- Le rocce vulcaniche (o effusive) sono quelle che si formano in superficie e sono microcristalline (non hanno una struttura cristallina ben definita); hanno una grana fine e per questo sono chiamate rocce afanitiche. Talvolta però possono avere cristalli isolati più grandi, detti fenocristalli.
- Le rocce ultramafiche o ultrafemiche sono costituite solo da pirosseni e olivina.
In base alla quantità di silice, le rocce magmatiche si dividono in:

- Rocce acide (con tanto silicio)
- Rocce intermedie
- Rocce basiche
- Rocce ultrabasiche (con poco silicio).
Le rocce magmatiche intrusive (o plutoniche) sono presenti nelle Alpi, in Calabria, in Sardegna e in Toscana; i graniti paleozoici si ritrovano invece in grandi massicci alpini (come nel monte Rosa, monte Bianco, l’Argentera…), in Calabria e in Sardegna (per questo in queste zone ci sono rarissimi terremoti, perché sono le rocce più antiche e stabili).
Oltre alle rocce magmatiche ci possono essere degli altri enti derivanti dalla solidificazione del magma, che sono detti corpi ipoabissali. In particolare sono:
- I filoni-strato: corpi concordanti di forma tabulare e spessore variabile, che si distinguono da una normale colata lavica per le maggiori dimensioni dei cristalli e per gli effetti termici sulle rocce con cui sono a contatto.
- I laccoliti: si formano per iniezione di magma lungo i piani di stratificazione delle rocce, ma invece di essere tabulari marcano le rocce soprastanti e assumono la forma di un fungo (come i colli Euganei).

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email