Ominide 6603 punti

I fossili e la storia della vita

Sebbene l'esistenza dei fossili fosse nota da secoli, soltanto tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento si comprese la loro importanza come strumenti di datazione geologica.
A quel tempo l'ingegnere inglese William Smith (1769-1839) scoprì che ogni formazione rocciosa attraversata dai canali che egli stava costruendo conteneva fossili diversi da quelli presenti negli strati sovrastanti e sottostanti.
Inoltre, egli notò che strati sedimentari affioranti in aree molto distanti tra loto potevano essere identificati e correlati in base ai fossili che contenevano.
Sulla base delle osservazioni di Smith e delle successive scoperte di altri geologi, fu formulato uno dei principi più importanti della geologia storica, il principio della successione delle faune. Esso afferma che la specie si succedono in un ordine ben definito e quindi ogni periodo della storia geologica passata può essere identificato in base ai fossili contenuti nelle rocce a esso associate.

In altre parole, quando si ordinano i fossili in funzione della loro età, applicando il principio di sovrapposizione stratigrafica alle rocce in cui sono stati trovati, essi non rivelano una distribuzione casuale, bensì una storia di cambiamenti progressibili che testimoniano l'evoluzione delle forme di vita nel corso del tempo.
Una volta riconosciuta l'importanza dei fossili come indicatori cronologici, essi diventarono anche lo strumento più utile per correlare le rocce di età simile situate in regioni diverse. Di particolare interesse per i geologie divennero quindi i fossili guida, ovvero i fossili di organismi che vissero in un'area geografica molto estesa, ma per un periodo di tempo piuttosto breve e che, di conseguenza, forniscono un utile strumento per mettere in relazione rocce della stessa età.
Non sempre però una formazione rocciosa contiene un fossile guida specifico. In tal caso, per stabilire l'età di uno strato occorre prendere in considerazione più fossili.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email