Ominide 564 punti

Elettronica, elettrotecnica e tensione


Elettronica ed elettrotecnica


Elettrotecnica: scienza che si occupa di studiare la produzione, il trasporto e l’utilizzo dell’energia elettrica.
Elettronica: scienza che si occupa di elaborare e trasmettere dei segnali.
Segnale: è un’informazione codificata da una grandezza fisica variabile nel tempo.

Elettronica: La natura della corrente elettrica.
Corrente: flusso ordinato di elettroni: corrente = delta q / delta t
Q/q = carica elettrica C
Carica elettronica = 1.6*10(-19) C
Es In un conduttore di rame circondano ogni millisecondo 1 milione e 500 mila elettroni. Calcolare la corrente circolante.
u = 1 500 000 elettroni
t = 1 ms
i = delta q / delta t= 1 500 000*1.6*10(-19) / 1*10(-3) = 2.4*10(-10) Ampere.

Tensione


Causa dell’instaurarsi di una corrente all’interno di un conduttore. Il dispositivo che genera la tensione elettrica è l’alimentatore. Questa grandezza che è in grado di mettere in moto gli elettroni si chiama tensione o differenza di potenziale o forza elettro motrice.
La tensione è la causa che provoca l’instaurarsi della corrente (effetto).
Ci sono materiali che si lasciano attraversare dalla corrente meglio di altri, cioè, a parità di causa (V), l’effetto che ottengo è più o meno grande. Questo comportamento si chiama resistenza elettrica (R) e si misura in Ohm.
Hai bisogno di aiuto in Elettrotecnica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email