gaiabox di gaiabox
Ominide 3551 punti

Le variazioni di temperatura nello spazio

La temperatura subisce continue variazioni anche nello spazio, se ci si sposta da un luogo all'altro della Terra o da un punto all'altro dell'atmosfera.
Partendo dalla superficie del suolo e procedendo verso l'alto, la temperatura si abbassa progressivamente, in media di 5,5.C per ogni km di elevazione. A parità di latitudine;in montagna le temperature registrate sono sempre mediamente più basse rispetto a quelle che si riscontrano a livello del mare. Vi sono comunque sempre differenze significative (anche di qualche grado), tra la temperatura che normalmente si riscontra a livello del terreno e quella degli strati d'aria più alti.
Ciò è dovuto principalmente alla continua perdita di calore da parte del suolo, che riscalda li strati d'aria immediatamente sovrastanti questo fenomeno, particolarmente evidente durante la notte, si verifica poiché il terreno possiede un calore specifico più elevato di quello dell'aria: esso acquista calore durante il giorno, e dopo il tramonto inizia a cederlo lentamente all'aria.

Quella descritta è la situazione l'aria vicina alla superficie del terreno risulta più fredda di quella sovrastante e si veri-fica pertanto una situazione opposta a quella precedente; questo fenomeno va sotto il nome di "inversione termica".

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email