L'universo, le Galassie, le Stelle

La prova della teoria del Big Bang è stata fondata da due ricercatori americani (Penzias e Wilson) attraverso la scoperta della "radiazione cosmica di fondo", residuo dell'enorme energia sprigionata dal Big Bang.

Le teorie sul futuro dell'universo sono due:

1. La teoria dell'universo in espansione, secondo la quale le galassie continueranno ad allontanarsi e l'universo continuerà ad espandersi (Grande Freddo).

2. La teoria dell'universo oscillante, secondo la quale per effetto dell'attrazione gravitazionale, le galassie si avvicineranno fino a diventare una sfera di fuoco primordiale (Big Crunch)

L'universo è formato dalle galassie. Le galassie furono scoperte nel 1926 dallo studioso americano Edwin Hubble, che si accorse dell'esistenza di stelle distanti dalla Terra più del doppio del diametro dell'intera Via Lattea.

La nostra galassia è la Via Lattea, la galassia che appartiene al Sistema Solare. Ha un diametro di circa 100.000 anni luce e possiede un buco nero. La maggior parte delle galassie sono raggruppate in ammassi tenuti insieme dalla forza di attrazione gravitazionale. La Via Lattea appartiene al Gruppo Locale insieme ad altre 18 galassie. Poiché il suo nucleo possiede un buco nero, fa parte delle galassie di Seyfer.

La nebulosa è una materia interstellare formata da gas e polvere cosmica e può essere di tre tipi:

1. Nebulose luminose: riflettono la luce delle stelle vicine

2. Nebulose planetarie: avvolgono una stella

3. Nebulose oscure: hanno alte temperature ma sono prive di luminosità e si trovano in mezzo alle stelle. Da queste nebulose nascono nuove stelle.

Le stelle sono corpi celesti formati da enormi quantità di gas tenuti insieme dalla forza gravitazionale. Ciò che differenzia una stella da un altro corpo celeste è la presenza di reazioni nucleari all'interno del nucleo.

Le stelle possono essere di:

Popolazione I: sono le stelle più antiche formate solamente da gas

Popolazione II: sono le stelle più nuove formate da gas e da altri elementi chimici.

Le stelle possono essere di vari colori, di varie temperature e di varie dimensioni.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email