Ominide 1747 punti

IL SOLE

Il Sole è una stella gialla di classe spettrale G, di massa medio-piccola. La superficie solare ha una temperatura di circa 6000 K ed irraggia energia in tutte le direzioni dello spazio e alla Terra arriva solo mezzo miliardesimo dell'energia totale emessa.
Il Sole è una stella vecchia e stabile perché ha una massa piccola. La sua fase di stabilità è cominciata cinque miliardi di anni fa e durerà altrettanto, dopodiché diventerà una gigante rossa. Ha un moto di rotazione attorno al proprio asse, che siccome non è un corpo rigido, dura di più nell'equatore rispetto ai poli.

L'ATTIVITA' SOLARE


  • Le macchie solari sono zone scure più fredde che appaiono nella fotosfera con una certa periodicità. Esse appaiono nere e si presentano a gruppi o a coppie e si spostano verso l'equatore, dove si esauriscono. Il numero delle macchie non è costante e varia da un minimo a un massimo con una periodicità di undici anni. A ogni macchia è associato un campo magnetico locale e ogni coppia ha polarità opposta.

  • Le facole sono zone più luminose che compaiono in prossimità delle macchie.

  • Le protuberanze sono getti di materiale incandescente che formano degli archi enormi fino a 400.000 km.

  • Le spicole sono lingue di idrogeno incandescente.

  • I brillamenti sono eventi esplosivi che illuminano la fotosfera

  • Alcuni fenomeni terrestri sono collegati all'attività solare:

  • Le tempeste magnetiche sono alterazioni del campo magnetico terrestre causate dalle particelle cariche del vento solare.

  • Le aurore polari sono causate dall'interazione tra particelle solari e i gas della nostra atmosfera. Si osservano ai poli a causa della forma del campo magnetico terrestre.

  • Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email