Ominide 1350 punti

I MOTI LUNARI:

moto di rotazione:
il moto di rotazione della luna avviene, in maniera analoga a quello terrestre, intorno ad un proprio asse inclinato di 83°19 rispetto al piano dell’orbita di rivoluzione intorno alla terra. E’ un movimento che avviene in senso antiorario e il periodo corrispondente a una rotazione completa della luna intorno al proprio asse(giorno sidereo) è di 27g 7h 43m 12s e cosa molto particolare è che il tempo del moto di rotazione coincide con quello del moto di rivoluzione intorno alla terra motivo per cui la luna mostra alla terra sempre la stessa “faccia”.
Moto di rivoluzione:
Come nel caso della terra intorno al sole, la luna ruota intorno alla terra descrivendo un orbitale ellittico di cui la terra occupa uno dei due fuochi; più precisamente ad occupare uno dei due fuochi è il baricentro del sistema terra-luna che si trova all’interno della terra. La luna gira intorno alla terra in 27g 7h 43m 12s e questo periodo è definito mese sidereo. La distanza massima raggiunta dalla luna rispetto alla terra è definita Perigeo mentre quella minima è detta Apogeo. In accordo con la seconda legge di Keplero la velocità del moto di rivoluzione aumenta quando la luna è in perigeo e diminuisce quando è in apogeo.
Moto di traslazione:
ma il moto di rotazione su se stessa e di rivoluzione intorno alla terra non sono gli unici moti a cui è sottoposta la luna. Essa infatti sappiamo che ruotando intorno alla terra, che ruota intorno al sole, essa a sua volta ruoterà secondo un movimento che è la combinazione della rivoluzione della luna attorno al baricentro del sistema Terra-Luna con la traslazione lungo l’eclittica. Quindi la luna compie un movimento ondulatorio sinusoidale e la curva descritta dalla luna attorno al sole è detta epicicloide.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email