Habilis 4634 punti

Onde sismiche e scale sismiche


Buona parte dell’energia del terremoto viene dispersa sotto forma di onde sismiche. Esistono tre tipi di onde sismiche.
Le onde sismiche che partono dall’ipocentro sono:

• onde P, longitudinali o di compressione, sono le più veloci; provocano una variazione di volume del materiale attraversato; possono propagarsi nei materiali allo stato solido e fluido;
• onde S, trasversali o di distorsione, si muovono più lentamente;provocano una variazione di forma del materiale attraversato; non possono propagarsi nei fluidi.

Le onde L o superficiali si generano in corrispondenza dell’epicentro quando le onde P ed S raggiungono la superficie; poiché tali onde viaggiano in superficie e la loro energia si disperde molto lentamente distanza, esse sono le maggiori responsabili dei danni provocati dai moti.

La velocità delle onde sismiche varia in funzione dello stato fisico la composizione delle rocce attraversate. Vengono registrate con strumenti detti sismografi. La registrazione delle onde prodotte da un sisma è detta simogramma.

La forza di un terremoto viene attualmente valutata utilizzando due scale sismiche:
• la scala dell’intensità,
• la scala delle magnitudo.

La scala delle intensità più adottata è la scala MCS, una scala che assegna a ogni sisma un grado di intensità variabile da I a XII, sulla base effetti che le scosse producono in superficie. L’intensità di un terremoto non misura la sua energia, perché i danni possono dipendere da fattori.

La scala delle magnitudo, o scala Richter, è basata sulla determinazione della magnitudo di un terremoto, stabilita confrontando l'ampiezza massima delle oscillazioni registrate da un sismografo della stazione di rilevamento e l’ampiezza massima delle oscillazioni di un sismogramma standard, utilizzato come unità di misura. La scala del magnitudo è una scala logaritmica e i valori vengono rilevati con stri e non dipendono dalla distanza della stazione di rilevamento
centro.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email