_kia96_ di _kia96_
Ominide 1825 punti

Le fasi Lunari

Nel corso di un mese sinodico, la porzione dell’emisfero lunare illuminato e visibile cambia in conseguenza delle diverse posizioni della Luna rispetto alla Terra e al Sole. Ai cambiamenti di posizione e di condizioni d’illuminazione in un mese si da il nome di fasi.
Esistono quattro momenti principali:
1. Luna in congiunzione con Sole e Terra: il novilunio rivolge verso la terra la sua faccia buia, debolmente illuminata. La luce cinerea è dovuta al fatto che la Terra gli rivolge la sua faccia illuminata e riflette verso di essa le radiazioni che riceve dal Sole e la luna le riflette rimandandole verso la terra.
2. Luna in opposizione: il plenilunio si vede interamente la faccia illuminata dal Sole, è visibile perché il piano dell’orbita lunare non coincide con il piano dell’eclittica (l'ombra della Terra non raggiunge la Luna tranne quando questa si trova nella posizione dei nodi, in tal caso si verifica un'eclissi).Impiega 14d18h22m x passare da una fase all’altra e in questo tempo modifica gradualmente il suo aspetto.

- Primo quarto: gobba a ponente, dopo 7d9h 11m dal novilunio, in quadratura con sole e terra, il disco illuminato si trova a metà;
- Ultimo quarto: dopo 7d9h11m dal plenilunio, la quadratura si ripete, si determina la gobba a levante.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove