Sapiens 8028 punti

Le caratteristiche dell'attuale situazione religiosa


Osservando la situazione religiosa nel mondo contemporaneo ci troviamo di fronte a tre aspetti caratterizzanti:
in primo luogo, almeno in Occidente, all'importanza dell'agnosticismo; in secondo luogo all'emergere del fondamentalismo, in quasi tutti i mondi religiosi, ma con particolare virulenza nell'islam ; in terzo luogo all'affermarsi di una forte domanda di spiritualità, disordinata e sconnessa,sovente ai margini delle religioni tradizionali. Una sorta di religion à la carte,secondo la felice definizione di alcuni studiosi francesi.


Agnosticismo: Il termine tu coniato dal naturalista inglese T. H.Huxley nel 1869 per designare l’atteggiamento di colui che di fronte a problemi irresolubili dal punto
di vista scientifico si asteneva dal pronunciarsi.
Oggi per agnostico si intende colui che sospende il proprio giudizio di fronte a problemi posti dalla religione, perché oltrepassano i limiti della conoscenza umana. Spesso il termine agnosticismo è usato come sinonimo di indifferenza: la pratica o la non la pratica religiosa è dettata dall’opportunità e dalle varie situazioni, non da una convinzione fondata, che si ritiene irraggiungibile.

Per l'uomo moderno la propria appartenenza o non appartenenza religiosa non è più scontata. Si può dire che dalla religione dato di fatto si passa, sempre più frequentemente, alla religione scelta. L'opzione e la molteplicità delle opzioni, uno degli elementi che caratterizzano la vita dell'uomo moderno, ormai propri anche del mondo religioso.

Hai bisogno di aiuto in Religione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove