Genius 19188 punti

Foscolo: le poesie


Il Foscolo compone le Poesie fra il 1798 e il 1803.
Si tratta di dodici sonetti a cui si aggiungono due odi. Lo scopo delle poesie è presentare al lettore il ritratto della vita dell’autore. In gioventù il Foscolo aveva conosciuto l’amore ma senza un seguito felice; inoltre aveva avuto creduto nell’opera liberatrice di Napoleone che, invece, con il Trattato di Campoformio, si era rivelato un oppressore. Il ritratto che i componimenti poetici ci danno del Foscolo non è molto diverso da quello di Jacopo Ortis; esiste una sola differenza: dopo il crollo di queste due speranze il Foscolo abbandona l’ attività poetica, mentre Jacopo Ortis preferisce abbandonare la vita, suicidandosi.
La raccolta inizia con due odi che sono indirizzate a due donne, di cui una è l’amante. Le due donne sono trasformate in divinità e rappresentano l’ideale della bellezza classica che dà agli uomini serenità e conforto dalle sofferenze.
I sonetti hanno la forma tradizionale (due quartine e due terzine). Il contenuto è autobiografico perché descrivono le emozioni e l’aspetto interiore più intimo del poeta. Tuttavia nei sonetti troviamo anche temi nuovi come l’amore per la patria, la nostalgia, l’amore per la famiglia, la riflessione sulla morte.
I sonetti più conosciuti sono Alla sera, A Zacinto e In morte del fratello Giovanni.
• Nel sonetto Alla sera, il Foscolo dialoga con la natura, assimilando la sera alla morte che cancella tutti i dolori e che per questo è molto cara al poeta. Quando la sera arriva, il suo spirito combattivo si calma
• Nel sonetto A Zacinto, il poeta canta la bellezza della sua isola natale, dalle cui acque, secondo la mitologia classica, nacque Venere.
• Nel sonetto In morte del fratello Giovanni ritroviamo il tema dell’esilio e della lontananza dalla famiglia. Ritroviamo anche il tema della morte e del sepolcro, di cui fornisce l’occasione la fine tragica del fratello Giovanni.
Hai bisogno di aiuto in Ugo Foscolo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email