Video appunto: Foscolo, Ugo – lettere di Jacopo Ortis

Foscolo, Ugo – lettere di Ultime lettere di Jacopo Ortis



Appunto di letteratura contenente le informazioni principali riguardanti alcune delle lettere dell’opera di Ugo Foscolo

Tutto è perduto

Questa è una lettera indirizzata a Lorenzo. Ortis spiega che deve lasciare i Colli Euganei per scappare dalle persecuzioni.
Conclude la lettera scrivendo che per non morire in terra straniera dovrà scegliere di andare in contro al destino di prigionia.


Il bacio

Questa è una lettera in cui viene descritto il bacio tra Teresa e Jacopo. Per Jacopo questo bacio è stato pieno di emozioni anche se è durato poco ma prova anche rimorso ad averla baciata e ad aver provato queste emozioni essendo lei già promessa sposa di Odoardo.

Lettera di addio a Teresa

È stata scritta da Jacopo il 2 giugno. In questa lettera lui chiede scusa a Teresa di essersi intromesso nella sua vita privata anche se l’amore era contraccambiato. Le dice che non si farà più vedere e con questa lettera le dà l’ultimo saluto chiedendole anche di consegnarli un suo ritratto per avere un suo ricordo. Alla fine dice che se il ritratto non riuscirà ad arrivare a Lorenzo dovrà consegnarlo all’amico Lorenzo Alderani che prendere in mano tutto il suo volere dopo la sua morte.

La lettera da Ventimiglia

Dopo la delusione amorosa Jacopo fugge in Francia a Ventimiglia, ma a un certo punto della sua fuga si rende conto che la supremazia e la forza sono superiori al buon senso e infatti decide di tornare indietro e suicidarsi dopo essere tornato a Venezia per salutare la madre e dare l’ultimo saluto a Teresa.