Ominide 4865 punti

La morte di Orlando (La chanson de Roland)

La morte di Orlando

La morte di Orlando è un poema epico francese che fa parte del ciclo carolingio.
In quest'opera la guerra e la violenza assumono un significato sacrale (crociate). Orlando, combatte non solo per difendere Carlo Magno, ma anche in nome della fede cristiana. La sua morte rappresenta la fine di una figura che vuole unire la fedeltà per Dio a quella per il proprio sovrano (quindi binomio fedeltà politica e religiosa le quali sono contrapposte ma, contemporaneamente, complementari).
La morte, nelle canzoni di gesta è il momento più significativo, attraverso il quale il cavaliere esprime la sua più completa devozione per il sovrano e può finalmente avvicinarsi a Dio, trovando redenzione dai peccati. Non si tratta di una fatalità, anzi, è l'eroe ad essere perfettamente cosciente e, nel caso di Orlando, esprime la sua sottomissione a Dio, tendendogli simbolicamente il guanto e riconoscendo i propri peccati.

Tutti i poemi epici sono portatori di valori; i valori che caratterizzano quest'opera sono: la fedeltà al proprio signore (infatti Orlando muore per proteggere il proprio sovrano mentre stava ritornando in patria), la fede cristiana, l'eroismo, l'onore e l'umiltà.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email