Ominide 3880 punti
Secondo l’idea cortese stilnovistica gli occhi sono il tramite dell’amore, qui intesi sono gli sguardi dei protagonisti che si innamorano leggendo l’Ars amatoria del poeta latino Ovidio il quale è considerato come l’autore per eccellenza della canzone elegiaca dedicandosi alla scrittura dell’amore. La concezione dell’amore anticipa il Decameron ed esprime la nostalgia di Boccaccio per la civiltà cortese.
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email