Ominide 4479 punti

Ariosto crea un ordine dialettico,basato su oscillazioni tra poli opposti,preservando la complessità del reale. La sfida del Furioso è di trovare la formula comunicabile,ovvero le parole per dire il caos.
-I primi interpreti del Furioso lo rappresentavano come un palazzo complesso e lo paragonavano ad un teatro della sapienza,un'enciclopedia aperta. Il Furioso combina la visione microscopica dei particolari minimi della vita e delle passioni con quella macroscopica dei viaggi nel tempo e nello spazio.
-Ariosto per ricomporre in un unico disegno le realtà apparentemente opposte,si affida ai meccanismi associativi del sogno: l'analogia,l'evocazione di immagini simili e l'associazione di idee. In questo modo sembra quasi anticipare i grandi romanzi novecenteschi.
-Lo spazio del furioso è organizzato in base ai quattro elementi : acqua,terra,fuoco e aria. L'acqua è simboleggiata dal mare che rappresenta una minaccia o una salvezza. La terra è la scacchiera su cui si muovono gli eserciti e gli eroi. Il fuoco è quello delle battaglie e delle distruzioni ma anche quello metaforico delle passioni come lo sdegno,l'ira,la gelosia e l'amore. L'aria è lo spazio del volo: del salto dei cavalli e del volteggio dei guerrieri in lotta,ma anche del viaggio di Astolfo.

Hai bisogno di aiuto in Orlando Furioso?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email