Bannato 1011 punti

E' un testo di cui chi parla o scrive si propone di comunicare al destinatario i propri stati d'animo, propri sentimenti e le proprie emozioni.
Il testo espressivo emotivo sono specialmente due:
Diario e lettera ( entrambi sono usati per comunicare le proprie emozioni, i propri sentimenti e i propri stati d'animo)
La lettere può essere scritta ad un amico, familiare o conoscente e veniva usata soprattutto nel passato quando non esisteva il telefono.
Il diario invece è di tipo privato, sono scritti dall'autore per motivi personali e sono scritti per non essere letti da nessuno.
Le caratteristiche del testo espressimo emotivo sono:
Luogo e data precisa
Indicazione del nome del destinatario
Il testo
La formula di chiusura con i saluti e la firma
La lingua è molto semplice, la sintassi lineare caratterizzata da frasi brevi
I verbi sono spesso al presente e passato prossimo
Sono molto frequenti l'uso di abbreviazioni

Il testo narrativo
Il testo narrativo è un testo che racconta una vicenda cioè lo svolgersi del tempo di un fatto che riguarda una o più persone.
Gli scopi della narrazione sono molteplici:
Per motivi pratici (ad esempio per giustificare un ritardo o raccontare ciò che è successo
Per tramandare avvenimenti da ricordare
Per informare altre persone di qualche avvenimento di cui siamo protagonisti
Per uno scopo letterario cioè per dimostrare la loro capacità di narrare

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email