Bannato 1011 punti

Con il termine "novella" si intende una narrazione breve in prosa che racconta una vicenda piuttosto semplice dove i protagonisti appartengono per lo più alla del quotidiano.
Ciò che contraddistingue la novella dal racconto è che la novella è caratterizzata da un'impronta per lo più realistica, per tanto la novella e il racconto hanno un elemento che li accomuna: una storia da raccontare in breve.
Novella e racconto presentano queste caratteristiche:
Hanno un' ambientazione realistica
Si riferiscono ad un preciso contrasto storico geografico.n
Mettono in azione personaggi di un'individualità ben precisa e di notevole spessore psicologico.
La novella risale ad antichissime tradizioni orali.
Alcuni studiosi affermano che la novella sia nata nell'antica India, da lì sarebbe giunta in Occidente.
Soltanto nel Medioevo la novella andò configurandosi come un nuovo genere letterario, alimentato da varie tradizioni come le storie popolari e gli exempla.

Da questa varietà derivò le varie caratteristiche dei filoni novellistici: i fal filone fantastico avventuroso, quello comico e gioioso e quello didattico morale.
La raccolta di novelle che ebbero maggiore importanza furono il novellino che è una raccolta di cento novelle di un autore anonimo e il "decameron" di Boccaccio.
E' con questa opera che questo genere letterario diviene compiuto e autosufficiente.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email