SIMILITUDINE : La similitudine mette in relazione due immagini, collegate tra loro grammaticalmente da avverbi di paragone : così...come,tale....quale,a somiglianza di...
Esempio:
Marco è veloce come un fulmine

METAFORA : La metafora è una similitudine in forma abbreviata, in cui non è esplicitato il tratto che accomuna i due elementi.
Esempio :
Marco è un fulmine ( Marco è veloce come un fulmine )

SINESTESIA : La sinestesia è una figura costituita dall'accostamento di termini che si riferiscono a campi sensoriali diversi
Esempi: Profumi Freschi ( Olfatto + Tatto )

METONIMIA : La metonimia ( scambio di nome ) è una figura in cui l'associazione di due termini avviene secondo un criterio qualitativo.
- Effetto per la causa : Carte Sudate
- Astratto per il concreto : gioventù
- Il contenente del contenuto : nido
- L'opera per l'autore

- lo strumento per la persona che lo usa

SINEDDOCHE : La sineddoche ha notevoli affinità con la metonimia ma il rapporto fra i due termini in questo caso si basa sulla quantità:
-la parte per il tutto
- il genere della specie
-il singolare per il plurale
-un numero determinato per l'indeterminato

PERSONIFICAZIONE : La personificazione consiste nel considerare oggetti o concetti astratti come persone ,rivolgendosi loro o facendo reagire o parlare
Esempio: Italia mia

ANALOGIA : l'analogia, ossia corrispondenza, indica una relazione fra due termini del discorso indipendentemente dai rapporti su cui si basano

IPERBOLE : attraverso l'iperbole l'autore e saggi era un termine del discorso.
Esempio: ci sono 100.000 gradini

ANTITESI : L'antitesi è una figura retorica che accosta concetti contrastanti.
Esempio: vivi tra il tutto è niente

OSSIMORO : L'ossimoro consiste nell'accostare parole che si contraddicono
Esempio: dolce gelo

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email