Tesi Pubblicità e Comunicazione nella moda: Il caso Ray-Ban

L’oggetto di questa tesi è la più importante marca di ottica del mondo, Ray-Ban.
Luxottica, l’azienda che l’ha rilanciata sul mercato dopo una fase di decadenza, considera la moda come un sistema comunicativo e insieme uno strumento di espressione dell’individuo all’interno
della società.
La moda si realizza e si esprime attraverso i suoi linguaggi canonici: fotografia, stampa, video e
social media. L’obiettivo di questo lavoro è, pertanto, quello di osservare come il marchio Ray-Ban si è reso protagonista della propria attività comunicativa.
Il primo passo è quello di fornire, nel primo capitolo, una panoramica iniziale sul mondo dell’ottica e su quelle caratteristiche che andranno a definirne la comunicazione.
Nel corso del secondo capitolo ci concentreremo proprio sull’evoluzione dell’attività comunicativa di Ray-Ban negli anni.
Infine, prendendo in considerazione i media utilizzati, nel terzo capitolo cercheremo di passare in rassegna e analizzare le pubblicità Ray-Ban e le dinamiche che fin dall’inizio hanno reso e rendono attualmente il cliente protagonista attivo di esse.

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher stepmatrix di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Comunicazione pubblicitaria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Istituto Universitario Salesiano Venezia - IUSVE o del prof Bandiera Giovanna.

Altri contenuti per Comunicazione pubblicitaria

Trova ripetizioni online e lezioni private