Locke e la religione razionale

Questo appunto si riferisce al corso di Filosofia teoretica tenuto dal professor Franco Restaino. Nel dibattito sei-settecentesco sulla religione, in Inghilterra Locke introdusse il concetto di religione razionale: nell'opera "La ragionevolezza del Cristianesimo quale risulta nelle scritture", Locke sosteneva che il Cristianesimo si doveva vagliare attraverso la ragione e che se ne dovevano accettare solo gli aspetti razionali, rifiutando quelli non conformi alla ragione. Nei Vangeli si trova infatti un nucleo di principi morali che si possono trovare anche con la ragione. Nell'Epistola sulla tolleranza, Locke introdusse invece il tema del pluralismo religioso.

  • Esame di Filosofia teoretica docente Prof. F. Restaino
  • Università: Tor Vergata - Uniroma2
  • CdL: Corso di laurea in lettere
  • SSD:
I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia teoretica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Restaino Franco.

Altri contenuti per Filosofia teoretica

Altri contenuti per Lettere

 

Concetto antropologico di cultura


· Tor Vergata - Uniroma2
Gratis
 
Gratis
 

Antropologia del nome


· Tor Vergata - Uniroma2
Gratis
 

Simboli, valori e pratiche del vino


· Tor Vergata - Uniroma2
Gratis
Trova ripetizioni online e lezioni private