Vantaggi dello studio collettivo prima della maturità

Cristina Montini
Di Cristina Montini

studio collettivo

I maturandi alle prese con l’ultimo ripasso in vista degli esami di maturità come studiano? Un sondaggio di Skuola.net rivela che la maggior parte degli studenti studierà prevalentemente da solo. Ma lo studio collettivo offre grandi vantaggi, ecco quindi i consigli per l’ultimo ripasso.

IL SONDAGGIO - L’86,4% degli studenti che hanno partecipato al sondaggio “Per prepararti alla maturità studierai prevalentemente…” sostiene che gran parte dello studio verrà fatto in modo individuale. Da soli, ognuno nella propria stanzetta, i maturandi ripeteranno italiano, matematica e le altre materie da portare all’esame. Con la testa sopra libri e appunti ce la metteranno tutta per arrivare preparati alle prove.

STUDIO COLLETTIVO - Ovviamente lo studio individuale è la prima e fondamentale tappa per arrivare ad assimilare nozioni e concetti, ma una tecnica efficace per fissare meglio ciò che si studia è sicuramente quello di organizzare sessioni di studio collettivo assieme ad alcuni compagni di classe. Affidare il ripasso finale al confronto con altri compagni presenta numerosi vantaggi, ecco i principali.

PER CONFRONTARSI - Lo studio collettivo è utile per confrontarsi. Ripetere assieme ad un piccolo gruppetto di amici sarà utile per verificare il vostro effettivo livello di conoscenze. Potrete rendervi conto se avete fino a quel momento fatto un buon lavoro o se, invece, avete alcune lacune da risolvere. Un modo, insomma, per acquistare fiducia in voi stessi e sentirvi più sicuri.

PER CAPIRE MEGLIO - Può essere un buon metodo per comprendere meglio alcune nozione che non vi sono molto chiare. Se non siete proprio delle “cime” potrete sfruttare l’aiuto di un amico che ne sa qualcosa in più; se, al contrario, vi sentite i secchioni della situazione, potrebbe essere un’occasione in più per ripetere e mettere alla prova lo studio che avete finora fatto.

METODO ANTI STRESS
- Ma noi di Skuola.net siamo convinti che studiare in compagnia di qualcuno che come voi dovrà affrontare la stessa sorte, ovvero gli esami di Maturità, sia anche una valida tecnica per contrastare l’ansia e il panico degli ultimi giorni. Condividere con gli altri la paura che, ad esempio, come traccia uscirà un determinato argomento che vi sta sullo stomaco o sfogarvi su quello che provate in questi giorni vi può aiutare ad allentare lo stress e, quindi, a concentrarvi meglio in questi ultimi giorni.

STUDIA CON SKUOLA.NET - Ripetere con l’aiuto di una piccola cricca di compagni, quindi, è un consiglio che ci sentiamo di darvi. Tuttavia molto dipende dal metodo di studio personale che ognuno di voi in questi anni ha messo a punto. In ogni caso, nella sezione Maturità 2010 potete contare su una completa serie di Guide che contengono gli importanti consigli di Skuola.net per sopravvivere alla maturità e su Come organizzare lo studio in vista dell’esame.

Come studierai per il ripasso finale? Scrivicelo nei commenti e vota il sondaggio.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta