Via ai cento giorni alla maturità 2017: le tradizioni e gli eventi della giornata

100 giorni

Cento giorni: ormai ci siamo. Sono finalmente arrivati. E' partito il conto alla rovescia verso la prima prova di maturità, ormai mancano poco più di 3 mesi e si cominciano a tirare le somme.
Questo giorno è importante non solo perché si avvicina l'esame, ma anche perché è una delle ultime occasioni per stare insieme alla propria classe, passare gli ultimi momenti con le persone che hanno condiviso gioie e dolori della scuola superiore, prima che le strade si dividano.
Skuola.net seguirà l'intera giornata con articoli, live Facebook e interviste a voi protagonisti di il momento speciale dei 100 giorni alla maturità 2017.

A San Gabriele piano antidroga e alcol per i 100 giorni

Migliaia di maturandi hanno partecipato alla benedizione delle penne presso il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata, ma questo rituale è anche un'occasione per stare insieme e festeggiare i 100 giorni. Ma il divertimento deve rimanere negli argini della sobrietà: la Questura di Teramo ha organizzato un piano antidroga e alcool che coinvolge tutte
le forze dell'ordine, dalla polizia stradale ai Carabinieri alla Guardia di Finanza con i cani antidroga.

I 100 giorni di maturità in un liceo romano

In un giorno così importante noi di Skuola.net non potevamo mancare. Per l'occasione siamo stati nel liceo scientifico Newton di Roma, e insieme ad una classe di maturandi abbiamo partecipato alla classica "raccolta fondi per i 100 giorni". Tra risate e divertimenti abbiamo passato delle ore fantastiche insieme a loro. Vestiti in modo buffo e ironico siamo andati in giro per le classi a racimolare qualche euro. Vi state chiedendo come è andata, ma soprattutto quanto siamo riusciti a intascare? Vedete la videonotizia per scoprirlo!

I 100 giorni a Roma: il Live Facebook

Un inviato di Skuola.net ha seguito una classe di maturandi mentre si svolgeva la tradizione delle "scatole", nelle quali si raccolgono "donazioni" da parte dei passanti durante i 100 giorni alla maturità.
Sono riusciti i nostri eroi, partiti da Piazza di Spagna, a convincere turisti e romani DOC a offrire qualche euro per una buona causa?


I 10 modi più gettonati per passare i 100 giorni maturità 2017

Quali sono stati i modi più gettonati per celebrare l’evento? Skuola.net lo ha chiesto direttamente a circa 1000 maturandi intervistati nel corso di un sondaggio.

10. Pisa e il rito della lucertola

Appuntamento tradizionale a Pisa, per toccare la lucertolina di bronzo a due code, o per altri riti propiziatori. Circa il 2% del campione ha passato i 100 giorni nella città toscana.

9. Viareggio e il rito dell’onda

Circa il 3%, si è recato a Viareggio per poter scrivere sulla sabbia il voto atteso, nella speranza che le onde lo "riportino" scritto in penna sui quadri finali.

8. In spiaggia

Qualsiasi litorale va comunque bene per il rito dell'onda. Il 3% si è riversato in riva al mare, per una partita a pallone o per scrivere sul bagnasciuga un bel 100.

7. Benedizione delle penne a San Gabriele

Al Santuario di San Gabriele – in provincia di Teramo – per i 100 giorni di Maturità, si è recato il 3% del campione.

6. Festa o concerto a scuola

Stop alle lezioni: una band, un cortile e tanti maturandi e il party a scuola è organizzato. E' stata la scelta del 5% degli studenti intervistati.

5. Una giornata in maschera

Si sceglie un tema, si confeziona il travestimento, ed ecco che la classe diventa una ciurma di pirati o una schiera di nerd alla Big Bang Theory: ha scelto questo tipo di festeggiamento il 6% degli studenti.

4. La gita o il viaggio di classe

Una gita tra compagni di classe è tra i modi migliori per passare i cento giorni, lo sa bene il 9% degli studenti che ha scelto di passare così la ricorrenza.

3. Raccolta fondi

Parte il giro per la città alla raccolta di “donazioni” per il finanziamento di viaggi o feste, con le scatole colorate. La tradizione coinvolge il 14% dei maturandi.

2. A cena con il prof

Una lunga tavolata che riunisce studenti e prof a cena: ben il 15% ha scelto questa opzione per celebrare i 100 giorni.

1.Interrogazioni e compiti in classe

In quinto c'è solo un mantra: finire il programma. E come la mettiamo con i buoni voti da conquistare? Studio e interrogazioni: ecco come il 40% sta vivendo questa data indimenticabile.

Cosa fare per i cento giorni di maturità

Feste da ballo e cene coi professori, rituali scaramantici e viaggi, oppure ancora maschere e party a tema. Il rito dei 100 giorni è diverso per ogni città. Vediamo quali sono le tradizioni più importanti:

100 giorni in Toscana
- Appuntamento tradizionale a Pisa, per toccare la lucertolina di bronzo a due code, scolpita sulla porta centrale della cattedrale in Piazza dei Miracoli. Purtroppo oggi, per evitare che la piccola scultura si rovini del tutto, si opta per altri riti propiziatori, come i 100 giri attorno alla torre.

- Il rito dell'onda, tipico di Viareggio, consiste nello scrivere il voto desiderato sulla sabbia e se un’onda lo porta via, il voto arriverà. Ma se non si cancella del tutto, sono 10 punti in meno!!!

- A Livorno, di nuovo un'usanza tra il sacro e il profano: gli studenti si recano al Santuario di Montenero dove devono salire i gradini in ginocchio.

100 giorni nel Lazio
- Tipico a Roma trovare i maturandi passeggiare per le vie della città dopo aver realizzato scatole colorate, per raccogliere fondi per il viaggio o la cena dei 100 giorni.

100 giorni in Umbria
- In Umbria, gli studenti si recano presso il santuario di S.Rita da Cascia, a cui portano una rosa in cambio della benedizione.

100 giorni in Abruzzo
La benedizione delle penne si svolge annualmente al Santuario di San Gabriele, presso Teramo. Ma quelli visti finora non sono i soli santi a cui rivolgersi: ogni studente ha il preferito, ma l'usanza di accendere ceri per guadagnarsi la sua benevolenza è unica per tutti.

Commenti
Skuola | TV
Alla Skuola Tv arrivano i ragazzi di Classe Z

Nella prossima puntata parleremo di un argomento che ti sta molto a cuore: la gita scolastica. Insieme a due studenti di un liceo romano ti daremo qualche consiglio su come divertirti e rendere indimenticabile la tua gita scolastica!

5 aprile 2017 ore 16:30

Segui la diretta