Fabbian di Fabbian
Ominide 76 punti

Nella misurazione della lunghezza di un verso dobbiamo tenere contro di:


    1) Numero complessivo di sillabe (che si ottengono attraverso la divisione del verso in sillabe;
    2) Fenomeni derivanti dagli incontri vocali:

      - sinalefe: è la fusione in un' unica sillaba metrica della vocale finale di una parola con la vocale iniziale della parola successiva. Entrambe le vocali non devono essere accentate.
      - dialefe: è il fenomeno inverso della sinalefe e si verifica quando la vocale finale di una parola e quella iniziale della parola successiva formano due sillabe separate.
      - sineresi: consiste nel fondere in una sola sillaba, all'interno di una parola, due o piu vocali vicine, ma appartenenti a sillabe diverse.
      - dieresi: cioè separazione, è la figura metrica opposta alla sineresi; in questo caso un dittongo si divide in due sillabe, in modo da rallentare e dilatare il ritmo. Essa è segnata graficamente con due puntini che vengono posti sulla vocale più debole per indicare che due suoni vocalici sono staccati (anche se non sempre viene identificato con i due puntini sulla vocale interessata).

    3) Parola finale

Registrati via email