Ominide 50 punti

Elementi base di un'analisi poetica

L'unità di misura del verso è il metro che ubbidisce a precise regole che vanno a formare la metrica, che in italiano è di tipo accentuativo, dal momento che si basa sull'accento. A differenza di quella latina e greca che è di tipo quantitativo poiché si basa sulla quantità dell'ultima sillaba.

CALCOLO DELLE SILLABE METRICHE
per calcolare il numero delle sillabe metriche:
1- si deve guardare l'ultima parola del verso. se essa è piana, sdrucciola (si toglie una sillaba), se tronca ( se ne aggiunge una)
2- si guarda se sono presenti delle sillabe metriche (sinalefe, dialefe, dieresi, sineresi)

ICTUS
l'ictus è l'accento ritmico della poesia che cade su sillabe ben precise del verso. per esempio nell'endecasillabo cade sempre sulla decima sillaba.

L'ENJAMBEMENT

L'enjambment è una spezzatura sintattica tra la fine di un verso e l'inizio di quello successivo. Solitamente la spezzatura avviene tra soggetto/verbo; verbo/ complemento oggetto;

LA RIMA
la rima è un'identità di suoni a partire dalla vocale tonica (accentata.
la rima può essere:
- PERFETTA quando vi è una completa identità di suoni
- IMPERFETTA quando è presente un'assonanza( identità di vocali) o una consonanza (identità di consonanti)
esiste ancora la rima RICCA, ossia quando vi è un'identità di suni anche oltre la vocale tonica.
RIMA BACIATA sono due versi con schema AA BB
RIMA ALTERNATA : versi con schema ABAB
RIMA INCROCIATA schema ABBA
RIMA INCATENATA schema ABA BCB


IL FONOSIMBOLISMO
il fonosimbolismo è il valore simbolico dei suoni. fanno parte di questo l'allitterazione e l'onomatopea.
L'ALLITTERAZIONE è la ripetizione di uno o più suoni
L'ONOMATOPEA : è l'imitazione dei suoni naturali o di animali (gre gre; din don).

LE FIGURE RETORICHE:
esistono tre categorie di figure retoriche:
- TRASLATO
- PAROLE
- PENSIERO

Fanno parte della prima categoria:
* la metafora :ossia due entità paragonate
metonimia: un'entità designata con il nome di un'altra entità che ha con la prima relazione di causa effetto
* sineddoche: un'entità viene designata con il nome di un'altra che ha con la prima rapporto di quantità
* sinestesia: trasferimento di significato da un senso all'altro

* iperbole: è l'esagerazione

Fanno parte della seconda categoria
* l'anafora: la ripetizione di una o più parole all'inizio di ogni verso
* la paranomasia: l'accostamento di due parole simili ma con significato diverso
* enumerazione: elenco di parole
* climax: termini posti in scale. esso puo essere ascendente o discnedente.
* ipallage dell'aggettivo: un aggettivo è riferito al complemento di specificazione.
* anastrofe: quando iene invertito l'ordine delle parole
* iperbato: viene invertito l'ordine di un sintagmna

Appartengono alla terza categoria :
* l'antitesi: vengono messi in contrapposizione idee e pensieri
* ossimoro: antitesi estrema di due termini
* chiasmo: termini posti a X in antitesi tra loro
* similitudine: un paragone introdotto dal come
* personificazione: entità inanimate vengono deisgnate come se fossero umane

Registrati via email