Traduzione dal Latino all'Italiano di De Oratore, Cicerone

Traduzione delle versioni di latino dell'opera De Oratore di Marco Tullio Cicerone. Si tratta di un trattato di tipo filosofico in cui si discute di filosofia, oratoria e retorica. L'autore analizza gli aspetti componenti l'arte oratoria e retorica: l'inventio, o l'invenzione; la dispositio, ovvero l'articolazione degli argomenti; l'elocutio, lo stile; la memoria, l'abilità di ricordare; l'actio, la recitazione del discorso. La formazione culturale è per Cicerone un elemento di fondamentale importanza per la riuscita dell'oratore. All'interno del trattato l'autore evidenzia la centralità rivestita dall'actio per i politici che devono sostenere le loro posizioni davanti al Senato.

Ordina risultati per:

De Oratore - Libro 1 - Libro 5 - Che cosa è indispensabile sapere per esser un buon oratore

Quid enim quis aliud in maxima discentium multitudine, summa magistrorum copia, praestantissimis hominum ingeniis, infinita causarum varietate, amplissimis eloquentiae pr...

De Oratore - Libro 1 - Libro 6 - L'oratore deve conoscere tutti gli argomenti più importanti

Ac mea quidem sententia nemo poterit esse omni laude cumulatus orator, nisi erit omnium rerum magnarum atque artium scientiam consecutus: etenim ex rerum cognitione ecflo...

De Oratore - Libro 1 - Paragrafo 48

Si quis hunc statuit esse oratorem, qui tantummodo in iure aut in iudiciis possit aut
apud populum aut in senatu copiose loqui, tamen huic ipsi multa tribuat et conc...

De Oratore - Libro 2 - Libro 58 - Il ridicolo può essere nel repertorio dell'oratore?

[...] Locus autem et regio quasi ridiculi - nam id proxime quaeritur - turpitudine et deformitate - quadam continetur; haec enim ridentur vel sola vel maxime, quae notant...

De Oratore - Libro 2 - Libro 18 - Un parolaio

[...] Nec mihi opus est Graeco aliquo doctore, qui mihi pervulgata praecepta decantet, cum ipse numquam forum, numquam ullum iudicium aspexerit; ut Peripateticus ille dic...

Trova ripetizioni online e lezioni private

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV