Che materia stai cercando?

Tecnologie Sistemi Automazione e Controllo – Traduzione in ladder Appunti scolastici Premium

Appunti di Tecnologie Sistemi Automazione e ControlloTraduzione in ladder. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Per tradurre in ladder il programma SFC si sono fatte alcune considerazioni preliminari. Innanzitutto l’implementazione dei contatori in Trilogy permette automaticamente... Vedi di più

Esame di Tecnologie Sistemi Automazione e Controllo docente Prof. R. Iervolino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

essere attive per rendere la transizione superabile). Tuttavia in

ladder è sufficiente inserire come condizione di superabilità della

transizione TR14, l’attivazione di F1 (relé termico del motore) o

l’attivazione del pulsante di emegenza S8, senza considerare le

fasi precedenti.

In definitiva, lo schema SFC di cui tener conto per la traduzione in

ladder è quello riportato nella figura seguente:

Per maggiore chiarezza, si riporta di seguito lo schema SFC senza

la gestione delle emergenze:

Nella tabella che segue si riportano le variabili utilizzate:

INGRESSI USCITE INTERNE

S1 H1 C1,C2,C3

Attivazione impianto Lampada di segnalazione contatori

motore in funzione pastiglie

S2 M1 TR0 - TR17

Contenitore in posizione Azionamento nastro marker di

di caricamento trasportatore transizione

S3 H2 XP0-XP14

Selezione 3 pastiglie Lampada di segnalazione marker di

selezione 3 pastiglie fase

S4 H3 W1-W2

Selezione 5 pastiglie Lampada di segnalazione variabili per

selezione 5 pastiglie riconoscitore fronte di salita S1

S5 H4

Selezione 7 pastiglie Lampada di segnalazione

Selezione 7 pastiglie

S6 H5

Livello minimo pastiglie Lampada di segnalazione

livello minimo raggiunto

S7 Y1

Arresto a fine ciclo Elettrovalvola

S8 Emergenza

F1 Relè termico motore

B1 Fotocellula

Fissato lo schema SFC di partenza e individuate le variabili del

programma, si può passare alla traduzione vera e propria. Questa è

stata effettuata utilizzando l’algoritmo di evoluzione dell’SFC

senza ricerca di stabilità. Il programma risulta composto, come

avviene tipicamente, da quattro sezioni:

- sezione di inizializzazione

- sezione di esecuzione delle azioni

- sezione di valutazione delle transizioni

- sezione di aggiornamento della condizione


PAGINE

13

PESO

422.87 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Tecnologie Sistemi Automazione e ControlloTraduzione in ladder. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Per tradurre in ladder il programma SFC si sono fatte alcune considerazioni preliminari. Innanzitutto l’implementazione dei contatori in Trilogy permette automaticamente l’incremento del registro del contatore...ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria informatica
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Tecnologie Sistemi Automazione e Controllo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Iervolino Raffaele.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Tecnologie sistemi automazione e controllo

Tecnologie Sistemi Automazione e Controllo – PLC
Dispensa
Sensori e Trasduttori
Appunto
Sistemi di controllo industriale
Appunto
Tecnologie Sistemi Automazione e Controllo – PLC
Dispensa