Che materia stai cercando?

Disturbi al SN - Riabilitazione Appunti scolastici Premium

La dispensa fa riferimento al modulo Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative, tenuto dalla Prof. Michela Bozzolan, nell'anno accademico 2012.
Il documento produce il programma dettagliato del modulo.
Tra gli argomenti affrontati: valutazione fisioterapica del soggetto con disturbi al SN... Vedi di più

Esame di Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative docente Prof. M. Bozzolan

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PROGRAMMA MODULO Metodologia della riabilitazione nelle

menomazioni e disabilita' conseguenti ad alterazioni del sistema

nervoso nell'adulto (Scienze infermieristiche e tecniche

neuropsichiatriche e riabilitative)

Obiettivi:

Conoscere le basi patologiche, effettuare la valutazione di strutture, funzioni (compresi i principali

disturbi NPS), attività e partecipazione (utilizzando adeguati strumenti di valutazione), e formulare

obiettivi in pazienti adulti con problematiche a carico del sistema nervoso. Identificare gli effetti

dei farmaci principalmente utilizzati nelle patologie neurologiche e valutarne le conseguenze sullo

stato e sulla performance del paziente.

In particolare:

Saper approntare una strategia di valutazione (fisioterapica) di una persona con danno SN

Identificare gli elementi significativi ai fini riabilitativi del comportamento spontaneo della

persona.

Effettuare l assessment delle principali funzioni NPS (linguaggio, prassia, attenzione spaziale,

gnosia ) in situazione ecologica. Effettuare l assessment del sistema funzionale dell equilibrio.

Effettuare l assessment del sistema funzionale della deambulazione.Effettuare l assessment del

sistema funzionale dell arto superiore. Effettuare l assessment delle attività (in particolare le

ADL primarie) e partecipazione. Effettuare l assessment delle sensibilità, della motricità

segmentale/selettiva. Formulare obiettivi e (contribuire al) progetto riabilitativo della persona

Descrivere il comportamento motorio del paziente affetto da Mielolesione e T.C.E.; Effettuare le

valutazioni delle principali menomazioni primarie e secondarie interferenti con la funzione.

Effettuare le valutazioni dei principali sistemi funzionali (Deambulazione, Equilibrio, Prensione e

Manipolazione Sensibilità di pazienti con Lesioni Midollari e Trauma Cranio Encefalico).

Individuare i segni principali del comportamento motorio in un paziente con danno al sistema

nervoso, ipotizzarne la genesi.

Formulare obiettivi e contribuire al progetto riabilitativo della persona

Conoscere i principi tecnici , le indicazioni e le controindicazioni delle metodiche

neuroradiologiche TC, RM, Angiografia Digitale e Neuroradiologia Inteventistica applicati alla

patologia. Riconoscere l'anatomia topografica nelle immagini diagnostiche relative al nevrasse e

alla colonna vertebrale e i principali quadri diagnostici delle patologie vascolari e tumorali

cerebrali , patologie degenerative e tumorali vertebrali.

Prerequisiti:

Conoscenza generale dell'anatomia e della fisiologia del sistema nervoso centrale e periferico

Contenuti:

NEUROLOGIA: Sistemi di moto: motricità volontaria - basi anatomo-funzionali di tono e riflessi;

patologia del sistema della motricità volontaria: paralisi centrali periferiche, paralisi per blocco

trasmissione neuromuscolare, paralisi da malattia muscolare primitiva

Sistemi extrapiramidale, cerebellare, somestesico: neuroanatomia funzionale; disfunzioni-sindromi

sensitive periferiche. Coma e disturbi della coscienza. Vescica neurologica.

NEUROCHIRURGIA: Ipertensione endocranica, tumori cerebrali e neuronavigazione. Traumi

cranici e vertebro-midollari; aneurismi.

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA: L emiplegico dopo stroke: clinica e fattori prognostici.

Comportamento motorio del soggetto emiplegico. Il cammino dell emiplegico: vari tipi e terapia.


PAGINE

2

PESO

37.78 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

La dispensa fa riferimento al modulo Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative, tenuto dalla Prof. Michela Bozzolan, nell'anno accademico 2012.
Il documento produce il programma dettagliato del modulo.
Tra gli argomenti affrontati: valutazione fisioterapica del soggetto con disturbi al SN (cerebrolesioni focali e diffuse di orgine vascolare o traumatica; mielolesioni), osservazione di comportamento spontaneo, di afasia, aprassia, neglect, anosognosia, di equlibrio, prensione-manipolazione, deambulazione, comportamento motorio dei pazienti affetti da mielolesioni e T.C.E.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in fisioterapia (BOLZANO, FAENZA e FERRARA)
SSD:
Università: Ferrara - Unife
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Ferrara - Unife o del prof Bozzolan Michela.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative

Ginecologia e ostetricia - Riabilitazione
Dispensa
Menomazioni e disabilità - Riabilitazione
Appunto
Riabilitazione respiratoria
Appunto
Patologie dell'apparato locomotore - Riabilitazione
Appunto