Che materia stai cercando?

Cronologia storia del Giappone: 1603/1989 Appunti scolastici Premium

Appunti di Storia dell'Asia sulla cronologia della storia del Giappone: 1603/1989 basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof.ssa Casolari dell’università degli Studi di Perugia - Unipg, Facoltà di Scienze politiche. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Storia dell'Asia docente Prof. M. Casolari

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

1868 - Le forze congiunte di sei dei maggiori feudi occupano Kyoto, restaurano il potere imperiale

e dichiarano decaduto lo Shogun. La capitale viene spostata a Tokyo. Con il “Giuramento

su cinque articoli” e il Documento sulla forma di governo (cosituzione) inizia l'era e la

restaurazione Meiji

1871 - Vengono destituiti i Daimyo e i loro feudi riorganizzati in province amministrative; il

sistema economico è riorganizzato, sviluppo dell'industria; inizio della Missione Iwakura

1872 - Inaugurata la prima ferrovia giapponese

1873 - Viene istituito il ministero degli Interni con la funzione di occuparsi dell'ordine pubblico;

viene introdotta la coscrizione obbligatoria; fine della Missione Iwakura; l'oligarchia si

divide sulla questione coreana (Seikanron)

1874/1875 - Nascita dei primi partiti politici: il Partito Popolare Patriottico e la Società dei Patrioti

1874/1877 - Rivolte dei Samurai

1879 - Viene riformato il sistema scolastico e varato un nuovo piano di istruzione; Il Regno delle

Ryukyu viene annesso al Giappone come provincia di Okinawa

1881/1885 - Nascita e sviluppo degli Zaibatsu

1883 - Viene posto per legge un freno alle attività dei partiti politici

1885 - Sostituzione del Dajokan col sistema di Gabinetto

1889 - Promulgata la costituzione

1890 - Prime elezioni in Giappone e convocazione della prima assemblea nazionale; emanato il

rescritto imperiale sull'educazione

1894/1895 - Guerra contro la Cina e Trattato di Shimonoseki: fine della guerra sino-giapponese,

indipendenza della Corea e annessione di Taiwan e pagamento di ingenti quantità

d'argento per il risarcimento bellico.

1897 - Adozione del Gold Standard

1899 - Abolizione della clausola di extraterritorialità

1900 - Invio di 8000 uomini in Cina per sedare la rivolta dei Boxers

1901/1903 - Nascita e messa al bando di partiti di ideologia socialista e socialdemocratica

1902 - Trattato di alleanza con la Gran Bretagna

1904/1905 - Con l'occupazione russa della Manciuria inizia la guerra russo-giapponese; si

conclude con la flotta russa del Baltico annientata a Tsushima e la vittoria

giapponese. Corea e Manciuria passano sotto l'influenza giapponese

1906 - Nascita del Partito socialista e della Società ferroviaria della Manciuria meridionale

1910 - L'uccisione del primo ministro Hirobumi da parte di un nazionalista coreano è il pretesto

per l'annessione della Corea

1912 - Morte di Mutsuhito e fine dell'era Meiji

Restaurazione Meiji: è stato un movimento di riforma dello stato giapponese iniziato nel 1868. La

classe dirigente era consapevole dell'inferiorità politica e militare del

Giappone rispetto alle potenze occidentali, quindi si adoperò per riformare lo

stato e colmare tutti i dislivelli. Fu proclamata l'uguaglianza giuridica di tutti i

cittadini, i diritti feudali aboliti, venne attuata una riforma dell'ordinamento

con la sostituzione del potere shogunale con quello imperiale, l'istruzione

elementare divenne obbligatoria, creata una moneta unica e una banca

centrale e fu organizzato un esercito nazionale. L'economia venne riformata,

fu incoraggiata la nascita dell'industria e favorita l'importazione rapidissima

di tecnologia straniera con l'acquisto di brevetti e il supporto di esperti

occidentali. 2

Giuramento sui cinque articoli: dichiarazione con cui l'imperatore si impegnava a promulgare una

costituzione.

Seikanron: nome giapponese della questione coreana. Il dibattito sull'invasione della corea spaccò

l'oligarchia in due fazioni: una, facente capo a diversi membri del governo, era a favore

dell'invasione, giustificandola dicendo che l'imperatore coreano non aveva riconosciuto

l'autorità del nuovo imperatore dopo i cambi istituzionali del 1868, per permettere ai

samurai di sfogare in una guerra la loro rabbia e frustrazione per aver perso i privilegi

riservati alla loro classe; l'altra fazione, risultata poi quella predominante, dopo il

ritorno della missione Iwakura, convinti che l'invasione della Corea avrebbe portato

all'intervento nella guerra altre potenze, specialmente quelle occidentali, aveva come

priorità la consolidazione del potere interno.

Missione Iwakura: missione diplomatica giapponese in paesi occidentali con l'obbiettivo di avviare

negoziati per riformare i trattati ineguali e studiare a fondo i sistemi economici,

civili, educativi e industriali dei paesi occidentali

Zaibatsu: forma giapponese dei monopoli capitalistci, nata con la cessione ai privati da parte dello

stato di tutte le industrie non strategiche. La loro crescita agevolò lo sviluppo di mercati

protetti, favorendo l'accumulazione di grandi ricchezze, investite poi nella nascita

dell'industria moderna.

Rescritto imperiale sull'educazione: testo fondamentale distribuito in tutte le scuole fino alla fine

della seconda guerra mondiale. Fungeva da supporto

ideologico al sistema nazionale fondato sulla tradizione

imperiale: indicava e descriveva i valori a cui i giovani

dovevano ispirarsi nella lealtà all'imperatore, considerando

lo stato come una unica grande famiglia con a capo il

sovrano. In questa famiglia formata da sudditi pronti al

sacrificio per difendere il sistema nazionale, non esistono

antagonismi e contraddizioni.

Clausola di extraterritorialità: i cittadini stranieri possono essere portati in giudizio solo davanti a

loro tribunali consolari.

Periodo Taisho (1912-1926)

1912 - Yoshihito viene nominato imperatore

1913/1920 - Lei sei maggiori città giapponesi raddoppiano la propria popolazione

1914 - Il Giappone occupa i territori cinesi e le isole del Pacifico sotto la dominazione tedesca

1915 - Ventuno richieste del Giappone alla Cina

1918 - Scoppiano i Moti del Riso

1919 - Conferenza di pace di Versailles; movimenti del Primo marzo in Corea e del Quattro maggio

in Cina

1921 - Apertura della Conferenza di Washington

1922 - Trattato navale e Trattato delle Nove Potenze: fine del primato mondiale della Gran

Bretagna e contenimento delle aspirazioni coloniali giapponesi; viene imposto un

rapporto fisso sulle dimensioni delle marine militari dei paesi aderenti al trattato militare

1924 - Primo governo di partito 3


PAGINE

5

PESO

663.61 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ricci.alberto.89 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia dell'Asia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Casolari Marzia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia dell'asia

Cronologia storia della Cina: 1839/1997
Appunto
Riassunto esame Sociologia dei Fenomeni Politici, prof. Segatori
Appunto
Sociologia dei fenomeni politici - il potere - appunti
Appunto
Cronologia storia della Cina: 1839/1997
Appunto