Che materia stai cercando?

Appunti "dizionari" Appunti scolastici Premium

Appunti di linguistica italiana sui dizionari basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni della prof. Cacia dell’università degli Studi di Torino - Unito, della facoltà di lingue e letterature straniere. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Linguistica italiana docente Prof. D. Cacia

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

2b:… (definizione specifica)

2c: …(definizione specifica)

4.Area della esemplificazione: Con un

carattere diverso rispetto a tutto il resto del

testo per separare la definizione dagli

esempi, essa contiene tutti gli esempi della

parola in esame, che ci aiutano a capire i

contesti d’uso della parola o esempi

(collocazioni) che ci permettono di capire le

reggenze della parola (soprattutto per i

verbi)

5.Campo di informazioni aggiuntive:

Possono essere sinonimi e contrari o

informazioni a carattere

enciclopedico: cioè informazioni a

carattere aggiuntivo che non hanno valore

linguistico ma aggiungono soltanto

informazioni sulle parole)

Ogni dizionario può presentare un ordine

·8 diverso (tipo dopo il lemma,prima la

definizione etc…): LA POSIZIONE DELLE

VARIE VOCI,QUINDI, PuO’ VARIARE DA

DIZIONARIO A DIZIONARI!

LE ORIGINI DELLA

·9 LESSICOGRAFIA:

I dizionari sono nati circa 4000 anni fa e

·10 inizialmente essi non avevano

l’ordinamento alfabetico che è molto

recente

Essi erano molto diversi da quelli

·11 attuali, perché avevano

caratteristiche diverse: erano solo un

elenco di parole di uso comune (i primi

dizionari presentavano una serie di parole

tradotte da una lingua ad un’altra) ed

erano simili ai dizionari che compriamo

quando andiamo all’estero delle lingue

straniere che hanno le parole catalogate

per aree tematiche e al fondo hanno delle

frasi

Si manifestano inizialmente in Oriente

·12 Nasce l’esigenza di commentare i testi

·13 di tipo letterario e religioso troppo

difficili per rendere più chiaro e più

esplicito l’uso di una parola : infatti ci

sono dei commenti interlineari nel testo o

annotazioni a margine che possono essere

formati da dei sinonimi della stessa lingua

del testo che si commenta e non per forza

di un’altra lingua. Ad esempio: scriviamo

un sinonimo più semplice, immediato di

una parola obsoleta del testo che si

commenta

Dopo di che si raccolgono tutte queste

annotazioni a margine o commenti

interlineari in un elenco, creando così

un dizionario

PER RICOPIARE: O si ricopiano in ordine

di apparizione (prima annotazione, seconda

annotazione) oppure si ricopiano in ordine

tematico ))

GLI ULTIMI PASSI VERSO LA

DIZIONARISTICA

GLOSSE E GLOSSARI:

La glossa è una spiegazione (= sarebbe

·14 l’annotazione a margine o commento

interlineare) e nel momento in cui viene

raccolta insieme a altre glosse diventa un

glossario (=elenco)

IL GLOSSARIO DI MONZA:

-

Documento breve perché è una lista di 65

·15 parole organizzate con la voce latina,

vicino al volgare romanzo

Si pensa che sia nato dalla necessità di un

·16 prete, probabilmente per i viaggi tra Italia

ed Oriente (glossario greco/latino-

latino/italo-romanzo)

I VOCABOLARI VENETO-TEDESCHI-

-- Siamo nel 1400 e con questa opera ci

·17 avviciniamo verso i vocabolari odierni

Scritto da Giorgio da Norimberga che era

·18 un commerciante e insegnante che viveva

a Venezia che decide di scrivere questo

manuale che potesse servire a chi non

conoscesse la lingua e voleva comunicare

con la popolazione del luogo per

commerciare.

Quest’opera può essere considerata una

·19 prima fonte di vocabolario che contiene

regole grammaticali o un manuale

d’insegnamento della lingua straniera.

E’ stata scritta per i commercianti e sia per

·20 i giovani tedeschi che per i giovani

veneziani, i quali volevano commerciare

con la Germania e quindi volevano

imparare il tedesco (sicuramente è scritta

per i giovani e lo capiamo per i dialoghi che

leggiamo nell’opera)

L’opera è stata tradotta e copiata etc..

·21 VOCABOLARI DI EPOCA

MEDIEVALE INOLTRATA:

-MANUALI BILINGUE-

Nascono a Venezia perché in questo

·22 periodo essa rappresenta un

passaggio/crocevia tra l’Oriente (per i

viaggi verso la Terra Santa che era un

territorio occupato pericoloso e quindi

c’erano delle rotte che portavano verso

questa Terra) e Occidente (per il Nord a

causa del commercio

A Canal Grande dove attaccavano le navi,

·23 sono ancora presenti i concavi tedeschi

destinati ai mercanti dell'Europa Centrale,

ci sono anche i concavi per i turchi e i

persiani che hanno avuto contatti

commerciali con i veneziani.

Infine tedeschi commerciavano senza

·24 conoscere il volgare della zona e

pensavano fosse ancora latino non

sapendo che esso si era evoluto ed era

cambiato.

-I MANUALI PER AUTODIDATTI -

Siamo nel 1477

·25 Si rivolge a chi vuole imparare il tedesco e

·26 il latino, cioè italiano per motivi

commerciali

Si rivolge anche alle donne, oltre agli

·27 artigiani e a coloro che sono autodidatti

CINQUECENTO E SEICENTO:

OPERA DELL’ACCADEMIA DELLA

·28 CRUSCA -

Scopo : separare la crusca dalla farina, cioè

·29 separare il buono e il cattivo della lingua

per preservare la purezza della lingua

stessa, ma negli anni si è un po’

ammorbidito (es: entrata del termine

‘petaloso’)

Simbolo : Il frullore è il simbolo degli

·30 accademici della crusca

Motto : Petrarca

·31


PAGINE

14

PESO

17.92 KB

PUBBLICATO

8 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della mediazione linguistica
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher SaraKamal di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Linguistica italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Cacia Daniela.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Linguistica italiana

Appunti completi Linguistica Italiana Cacia - Onomastica (Modulo B)
Appunto
Onomastica
Appunto
Appunti di linguistica italiana, sostrati e testi antichi
Appunto
Appunti completi Linguistica Italiana - Prof. Cacia
Appunto