Test Professioni Sanitarie: fino a 120 euro per iscriversi

 foto di test ingresso

Sono ormai prossime le scadenze per l’iscrizione al il test professioni sanitarie 2015 ed è, quindi, tempo di affrettarsi per gli studenti che, quest’anno, vorranno confrontarsi con tale prova. Il numero di posti disponibili professioni sanitarie 2015 è di circa 25.522, inferiore di circa 1.000 posti rispetto allo scorso anno. Tuttavia, se sono calati i posti non è affatto calato il numero di partecipanti. Sono, infatti, circa 88mila, più o meno lo stesso numero del 2014. Ma dov’è che il test professioni sanitarie costa di più? Vediamo quali sono secondo questa ricerca di IlSole24Ore Sanità a cura di Angelo Mastrillo, professore dell'Università di Bologna e Segretario della Conferenza Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie.

Guarda questo video sui test d'ingresso!


Fonte: skuolanet

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015:

DOVE COSTA DI PIU’ – Al primo posto di questa speciale classifica troviamo l’Università Cattolica di Roma con ben 120 euro come costo di iscrizione al test ingresso professioni sanitarie. Seguono a ruota l’Università S. Raffaele di Milano con 110 euro, la Seconda Università di Napoli e l’Università di Vercelli, entrambe con una quota d’iscrizione pari a 100 euro. Tra le università più “care” ci sono anche quella di Messina e quella di Milano Humanitas, tutte e due a 90 euro. Chiudono la top ten degli atenei più cari per costo d’iscrizione al test di ammissione professioni sanitarie, il Campus Biologico di Roma con 70 euro e l’università di Bologna, di Chieti e di Ferrara, tutte e tre con una quota di 60 euro.


TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015:

LE UNI NELLA MEDIAOgni ateneo stabilisce in maniera autonoma la tassa d’iscrizione al test ingresso professioni sanitarie che, in media, è tra i 50 e i 55 euro. Tra questi rientrano le Università di Campobasso e Palermo con 55 euro, seguite dall’Università di Pavia a 54 e l’Università di Foggia a 52. Dopo queste, ci sono moltissime università che rientrano nella media, con un costo d’iscrizione per il test professioni sanitarie pari a 50 euro. Queste sono: l’Università di Ancona, di Bari, di Brescia, di Catanzaro, di Firenze, di Genova, di Milano, di Modena, di Napoli Federico II, di Parma, di Torino, di Varese e di Verona.


TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015:

DOVE COSTA MENO – Al di sotto della media che è, appunto, di circa 50 euro, si piazzano altre 10 università che conquistano, quindi, il titolo di atenei più economici in cui tentare il test ingresso professioni sanitarie. Partendo sempre dal più “caro”, troviamo l’ateneo triestino a pari merito con quello di Udine che hanno una tassa d’iscrizione pari a 45 euro, seguiti dall’Università di Catania con 40 euro. A pari merito, troviamo l’Università de L’Aquila, e le due Università di Roma: La Sapienza e Tor Vergata. Tutte e 3 hanno un costo d’iscrizione per il test professioni sanitarie pari a 35 euro. Chiudono la classifica l’Università di Padova a 27 euro, quella di Sassari a 25 e quella di Cagliari a 22. Infine, conquista il titolo di ateneo meno costoso d’Italia per il test d’ingresso professioni sanitarie 2015 l’Università di Milano Bicocca, con una tassa d’iscrizione pari a soli 10 euro.


 foto di tabella costo test professioni sanitarie 2015

Fonte: Il Sole24Ore - Sanità

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015:

TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE – In genere, i termini per presentare le domande scadono nel mese di agosto ma c’è qualche università che fa eccezione. Queste sono: l’Università di Pisa, di Catania e di Ancona in cui il termine ultimo per presentare la domanda per il test ingresso professioni sanitarie è: il 31 Luglio per la e il 28 Luglio per le altre 2. Nella prima metà di Agosto si chiude la possibilità di iscriversi al test professioni sanitarie per i due atenei toscani di Siena e Firenze che “chiudono” questa possibilità rispettivamente il 5 e il 7 agosto. Per tutte le altre università, i termini d’iscrizione scadono nella seconda metà di Agosto. L’Università di Modena da la possibilità di iscriversi al test professioni sanitarie 2015 fino al 17 agosto, mentre quella di Milano Bicocca, Varese e Catanzaro il 18 agosto. Il 19 Agosto toccherà, invece, all’Università di Roma La Sapienza e a quella di Bari, mentre il 20 agli atenei di Udine, Perugia e Verona. Il 21 Agosto 2015 scadranno i termini d’iscrizione del test professioni sanitarie 2015 per molte università. Più precisamente si tratta: dell’Università di Torino, di Brescia, di Pavia, di Bologna, di Roma Campus Biomedico, di L’Aquila, di Napoli Federico II, di Salerno e di Messina. Il 22 Agosto sarà il turno dell’Università di Parma. Altra giornata in cui scadranno i termini di molti test d’ingresso professioni sanitarie è il 24 Agosto. Questa volta toccherà all’Università di Roma Tor Vergata, di Chieti, di Campobasso, di Palermo e di Sassari. Il 25 Agosto sarà la volta dell’Università di Milano, di Ferrara e di Napoli Seconda Università. Il 26 Agosto toccherà all’Università di Roma Cattolica e di Cagliari ed il 27 Agosto all’Università di Genova. Infine, il 28 agosto scadranno i termini per presentare le domande al test d’ingresso professioni sanitarie 2015 all’Università di Padova e di Foggia ed il 31 Agosto ai due atenei milanesi S. Raffaele e Humanitas.


 foto di tabella termini domande professioni sanitarie 2015

Fonte: Il Sole24Ore - Sanità

Daniel Strippoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta