Amore contro il conformismo Jacques Prévert – Catullo

I ragazzi che si amano di Jacques Prévert: L’amore è, per l’anarchico Prévert, la più forte manifestazione della libertà e della gioia, al di là e contro ogni perbenismo e convenzione.
I ragazzi che si amano riprende, con la consueta immediatezza prevertiana, una scena abbastanza comune: due giovani innamorati si abbracciano contro un portone, indifferenti ai passanti scandalizzati che li segnano a dito. Lo stesso totale abbandono degli innamorati, la stessa indifferenza alle regole moraliste lo troviamo in una poesia di duemila anni fa, Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo di Catullo.
Jacques Prévert nato a Neuilly-sur-Seine, morto a Parigi, è forse il poeta francese del Novecento più conosciuto a livello popolare. Le sue poesie sono infatti scritte nel linguaggio vivace e immediato della strada, ricche di immagini fresce e accattivanti, estremamente cantabili; esse propongono temi di interesse sociale, come la giustizia, la condanna della guerra, la libertà, la felicità individuale e collettiva.

Prévert ha scritto anche i testi di numerose canzoni di successo, interpretate neglli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento da Juliette Créco, Yves Montand e altri cantanti impegnati. Ha anche scritto le sceneggiature di film realizzati da vari registi, tra cui il grande maestro del cinema francese Marcel Carné.
Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo di Catullo: Il poeta latino Catullo si rivolge appassionatamente alla donna amata, Lesbia: viviamo e amiamoci, e non consideriamo affatto le chiacchiere dei vecchi moralisti. Il giorno e la notte si susseguono per sempre, ma per gli uomini, una volta che è tramontato quell’unico sole che è la vita, non ci saranno altre possibilità: per questo l’amore va scelto subito e fino in fondo. L’invito a dare mille e poi mille baci e poi diventata un0immagine retorica, sfruttata da tanti e tanti poeti: ma Catullo la usava per la prima volta.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email