kehori di kehori
Ominide 23 punti

I Paesi Bassi sono uno dei paesi più multiculturali del Mondo ed ha come capitale Amsterdam.

Nel 1600 i paesi Bassi furono tra i più ricchi paesi del mondo,avevano anche il Sud-Esti Asiatico,infatti questo periodo gli olandesi lo chiamano “Secolo d'Oro” in cui ci fù il massimo splendore di questo paese grazie al commercio delle spezie e di fiori tipicamente Olandesi, i tulipani.
I tulipani nella cultura Olandese sono stati una vera e proprio ossessione in particolare nel 17°secolo (Tulipanomania) basti pensare che ad Aalsmer c'è uno dei più grandi mercati di fiori (tra cui ovviamente i tulipani) dove la mattina dalle 7.30 alle 11.00 si può assistere all'asta dei fiori, poi commercializzati in tutto il Mondo.

I fiori sono una caratteristica dei Paesi Bassi, e li ritroviamo sparsi un po' per tutte le città Olandesi come nella località di Keukenhof (nei pressi di Amsterdam) dove si trova un Parco Nazionale che ospita una serie di incredibili di fiori con ben 32 ettari di spazio visitabli con la bicicletta messa a disposizione dal parco.

Per quanto riguarda la capitale: Amsterdam è una città strettamente artificiale nata nel 1275 con la prima diga sull'Amstel (fiume che attraversa Amsterdam). E' una città con una posizione strategica,che prima fu bonificata perché palude, fondata sulla confluenza di due fiumi l'Amstel e l'Ij che sfociano in oceano aperto.
Come tutte le città marittime ha un porto molto importante per il commercio che è tutt'ora in costruzione.
La prima diga di cui ho parlato prima sorge sul punto centrale della città nonché il nucleo più antico che è Piazza Dam.

Per la costruzione di Amsterdam si è deciso di costruirla su un sistema di canali (più o meno 1600), i cinque più importanti sono:


    Singel, creato nel 1580 dove si trovano i particolari edifici come quello “Del Cigno o Del Delfino” e dove si può trovare il ristorante più piccolo del Mondo
    Aeren Gracht dove si trovano le “Dimore di Lusso”
    Keiser Gracht (canale dell'imperatore)
    Prinsen Gracht (canale dell'imperatore)
    Herren (canale dei signori) dove si trova il museo dei gatti.

Per quanto riguarda i punti Turistici di Amsterdam, i luoghi più visitati oltre al museo di Van Gogh e VoldenPark troviamo la “Casa di Anna Frank” dove per ricordare anche il genocidio nella guerra fredda degli omosessuali si è posizionata al suolo dietro appunto la Casa di Anna Frank una stella rosa.Altro punto di interesse turistico è la chiesa di Westerker dov'è sepolto il famoso artista Hembrant. Sul campanile di questa chiesa troviamo il simbolo di Amsterdam;le tre “x” di colore; rosso blu e oro che stanno a ricordare; Le alluvioni, Gli incendi e le epidemie.

Ricordiamo anche che come meta turistica c'è anche il rinnovato quartiere “Jordaan”, quartiere dove poter fumare tranquillamente e dove sono ubicati più coffee shop, uno dei più importanti è il “Bull Dog”

Hai bisogno di aiuto in Tecnico Turistico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email