Video appunto: Dimensionamento delle ruote dentate

Dimensionamento delle ruote dentate



le ruote dentate possono essere dimensionate con diversi criteri:

Il dimensionamento a flessione( secondo Reuleax) considera come una mensola incastrata alla corona e caricato da una forza agente tangenzialmente alla circonferenza di testa della ruota considerata.

Sviluppando massima sollecitazione flessionale in corrispondenza della sezione di incastro del dente con la corona o sezione di base.

Secondo Lewis, considera una situazione analoga alla precedente però con due denti nell’istante prossimo di distacco con una conseguente forza diretta lungo lo spigolo.

Dimensionamento a usura, solitamente si esegue il progetto a usura per ruote con materiale non indurito con eventuale verifica a flessione.

Mentre , si consiglia , il progetto a flessione per ruote con denti in ghisa, o successiva verifica ad usura affinché non ne riduca l'efficacia del contatto.

Angolo di pressione



L'angolo compreso tra la tangente comune alle primitive nel centro di istantanea rotazione e la linea di azione è costante per una certa coppia di ruote montate con un determinato interesse.
L'angolo di pressione può essere anche definito come l'angolo tra la forza di contatto e la sua componente utile, cioè che produce movimento, è diretta in senso tangenziale.