Ominide 2387 punti

Sono a organo o a frizione composti da cabina e contrappeso. Sono molto diffusi in Europa e grazie ad un disco compatto e sottile montato nella cabina riduce il consumo di energia elettrica. La cabina e il contrappeso sono legate alle opposte estremità di una fune metallica che scorre su un organo azionato da un motore; un meccanismo di ferro a ganasce permette di bloccare il motore in caso di guasto e deve essere prevista un'extracorsa. Si compone di:
- motore elettrico che dà energia all'organo
- riduttore di velocità
- organo
- installazione meccanica
- cabina (altezza minima di 2 cm, carico massimo stimato su persone di 75 kg, con fori di aereazione nella parte alta della cabina con una superficie di fori pari all'1%
- contrappeso in ghisa o calcestruzzo che pesa come la cabina e metà carico trasportabile
- circuito elettrico di manovra
- protezione
Se l'edificio ha più di 3 piani deve esserci un ascensore per ogni scala principale e per legge deve avere una grandezza minima per far passare le sedie a rotelle. Per gli edifici non residenziali deve avere:

• una cabina di 140x110
• una porta di luce netta di 80 cm
• uno spazio antistante la cabina di 150x150 cm
Per gli edifici residenziali le dimensioni minime della cabina sono 130x95 cm e per gli interventi su edifici esistenti la dimensione può essere 120x80 cm. Con il termine barriera architettonica si intendono tutti gli impedimenti di natura fisica e strutturale che non permettono a una larga fascia di utenti di svolgere senza grandi disagi una normale attività e possono essere fisici, che limitano o impediscono un comodo utilizzo delle parti o la mancanza di accorgimenti e segnalazioni. Esistono 3 livelli qualitativi:
1. accessibili: possibile accesso a tutti di tutti gli spazi
2. visitabili: possibile accesso a tutti solo ad alcuni luoghi comuni (servizi igienici)
3. adattabili: possono essere adattati per renderli accessibili

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email