Nel 1864 era stata fondata a Londra l'associazione internazionale dei lavoratori la cosiddetta prima internazionale è proprio qui che si svilupparono le idee di Marx Bakunin e Giuseppe Mazzini. Nella prima internazionale ebbero la maggioranza i marxisti perché Mazzini noci subito. Radico fallimento del della Comune di Parigi fini la prima internazionale che poco tempo dopo si sciolse negli anni che seguirono i socialisti si impegnarono organizzare leggo operaie e contadine e formare una società di mutuo soccorso associazioni popolari cercando di migliorare le condizioni dei lavoratori con le riforme sociali la lotta per l'estrazione popolare e il diritto di voto. Nascita dei primi partiti socialisti. 2889 i principali partiti socialisti europei diedero vita alla seconda internazionale che si proponeva di ottenere riforme favorevoli ai lavoratori per via parlamentare senza ricorrere alla violenza rivoluzionaria. Negli Stati Uniti in Europa vennero lanciati dell'Aedes per la riduzione dell'orario di lavoro otto ore per sostenere questa battaglia la seconda internazionale decide di organizzare per il 1 maggio 1890 una grande manifestazione internazionale da ripetersi ogni anno. Questa si trasformò lentamente nella festa dei lavoratori.

I cattolici e la questione sociale

L' ingiustizia sociale era un problema serio perché spaccata in due la società e scatenava pericolose violenze. Bisogna trovare delle soluzioni che potessero riportare la pace sociale. Fu così che in Inghilterra in Francia in Germania in Austria nel Belgio si formarono associazioni operaie e contadine di ispirazione cristiana che si impegnarono a migliorare la condizione operaia. Questi gruppi che deve allo Stato una registrazione sociale che proteggesse i lavoratori . 191 Papa Leone XIII per i difficilmente posizione sulla gravità della questione sociale con L' enciclica Rerum Novarum. Egli condannò il socialismo di Marx ma te non so come inaccettabile lo sfruttamento dei lavoratori derivanti dal sistema economico capitalista. Il Papa affermava che i lavoratori dovevano prestare la loro opera senza recare danno alla roba né offesa alla persona dei padroni e che i capitalisti avevano il dovere di dare lavoratori il giusto salario.
A fine della ottocento nacquero le banche di investimento sono banche per finanziare delle industrie queste sono formati da tante persone che mettono dei soldi e li investono per delle imprese in comune nascono così le azioni un documento che testimonia la percentuale che hai investito in quella società. Nascono le società per azioni SPA. Chi conduce la fabbrica è detto capitalista imprenditore una fabbrica può essere costituita anche da migliaia di azionisti che guadagnano in base a quante azioni hanno investito . Loro guadagnano grazie dividendi che sono le percentuali di guadagno. Grazie nuovi sistemi di comunicazione gli imprenditori sanno che azioni nuove ci sono da comprare che si scambiano in borsa. Così c'è un trionfo della borghesia che erano i capitalisti industriali cioè un mondo basato sui soldi.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email