Ominide 3880 punti

Post-Impressionismo

Dopo la corrente dell’impressionismo i pittori decidono di prendere altre strade. Questo perché l’impressionismo veniva considerato da alcuni pittori come superficiale. Tra questo gruppo di pittori vi fa parte pure Cezanne il quale è diverso perché utilizza una strada completamente nuova, ovvero quella dell’impressionismo scientifico scegliendo quindi il volume. Scegliendo la volumetria quindi Cezanne è un promotore non che anticipatore del cubismo. La seconda strada del post-impressionismo intrapresa da Seurat e Signac, è il privilegio dell’impressionismo scientifico i quali, conoscendo la teoria dei colori decidono di dipingere calcolando che colore deve esserci in ogni preciso spazio usando la giustapposizione dei colori, usando sempre colori complementari.

Paul Cézanne

Solitario, chiuso, riflessivo, anche Paul Cezanne occupa una posizione differenziata rispetto a quella dell’impressionismo, al punto che talvolta la sua pittura sembra essere opposta a quella del movimento, ricercando, invece che la fugacità dell’impressione, la solidità costruttiva della forma. Tuttavia Cezanne ha molti elementi in comune con l’impressionismo. Il punto di partenza è il medesimo: il contatto diretto con la natura. Ma Cezanne non vuole riprodurre l’apparenza della natura, ma coglierne la sostanza. Le impressioni o meglio le “sensazioni” sono il modo tutto personale del pittore di vedere la natura. Solo che, a differenza degli altri impressionisti Cezanne ritiene di trovare la sintesi fra i vari aspetti della natura nella forma geometrica quando afferma che bisogna “trattare la natura per mezzo del cilindro, della sfera, del cono, tutto messo in prospettiva” perché tutto ciò che noi vediamo è secondo delle figure geometriche. Inoltre, vuole superare la superficialità dell’occhiata gettata a caso sulla natura, per esprimere il significato che acquista la somma delle sensazioni. Per rendere la profondità della comprensione, gli necessita un linguaggio adeguato; egli lo trova nella solidità della forma. La coerente continuità di questa ricerca costruttiva da a tutta l’opera di Cezanne un carattere inconfondibile.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email