Questo appunto contiene un allegato
Roma imperiale scaricato 1 volte

Roma imperiale


Uno dei più importanti strumenti per il consolidamento del potere imperiale è il rinnovamento urbano di Roma. Viene ampliata l’area del foro e vengono edificate grandi opere destinate alla vita politica, amministrativa e religiosa. Inoltre vengono edificati complessi architettonici dedicati allo svago e al benessere del popolo. Vengono costruiti grandi teatri, anfiteatri e terme pubbliche. Successivamente si sviluppano anche biblioteche e piccoli teatri. Roma celebrava la sua potenza attraverso l’architettura, vengono costruiti monumenti che costituiscono veri e propri racconti per immagini che illustrando ed esaltando le gesta degli imperatori. A questi monumenti appartengono le colonne coclidi e gli archi trionfali. L’arco perde la sua funzione di sostegno o di ingresso e diviene un monumento celebrativo. I primi esemplari di archi trionfali sono semplici, ad un unico passaggio, successivamente ne troviamo più elaborati. Rimane il realismo dei tratti, ma nelle raffigurazioni degli imperatori sono i simboli a connotarne la figura in modo tale da idealizzarla e renderla simile a quella di un dio. L’imperatore risulta ben conoscibile anche nelle opere con figurazione storico-narrative dove è il soggetto che viene rappresentato di dimensioni maggiori o in posizione diversa rispetto alle altre figure. È riconoscibile anche nei prodotti di oreficeria e alto artigianato. L’arte romana avviene in tutto l’impero e molte opere sono realizzate da maestranze di origine greca e greco- orientale. All’interno dell’Impero cambia lo stile che si verifica anche all’interno della stessa Roma.
Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email