Roma, mille storie mille luoghi - tesina

Tesina di maturità per liceo scientifico su Roma. Argomenti tesina maturità: Moravia, racconti romani, La suburra, Giovenale satira III, Campo de Fiori, Giordano Bruno, Enrico Fermi e le scoperte.

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 5394 kB, scaricato 42 volte

E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Roma, mille storie mille luoghi tesina


Era fine Aprile quando, passeggiando per il centro di Roma, ho pensato: ma perché non fare una tesina di maturità sulla mia città? In fondo, dobbiamo presentare un argomento che permetta ai commissari esteri di capire qualcosa in più su di noi e sulla nostra personalità e io sono così: amo ascoltare la storia e i racconti delle persone perché, attraverso questi, si riescono a comprendere i motivi degli avvenimenti. In fondo Roma, il luogo dove sono nata e cresciuta, è la “Città Eterna”, e di storie ne conosce parecchie: ogni luogo ha un ricordo, una particolarità che la collega a qualcuno che, almeno una volta nella vita, l’ha attraversata.
Tutti conoscono Roma per il suo grande passato, ma in pochi conoscono quello che sta sotto, in modo particolare i giovani.
Questa mia tesina sarà, quindi, un tentativo di “rivalsa” nei confronti di chi afferma che noi non ci interessiamo a ciò che ci circonda, tralasciando spesso dettagli importanti per la nostra conoscenza, soprattutto nei confronti della propria città: mi sono imbattuta in persone che affermavano che i giovani non conoscessero le curiosità e le storie particolari su Roma, ma non tutti sono così.
Quello che ho voluto quindi rappresentare, in questa mia tesina, sono le persone o gli avvenimenti che, durante questi ultimi anni di liceo, mi hanno colpito, collegandoli ai luoghi di Roma nei quali hanno vissuto, lavorato o sono accadute. La mia tesina di maturità è basata su mie ricerche personali, che mi hanno portato a studiare la mia città e a recarmi nei luoghi che mi permettessero di rivivere quelle storie passate oggi, in modo tale da vivere il disincanto romano.
Perché “Roma è un’iperbole, con i suoi fasti imperiali e la sua storia troppo grande, ma quando capisci che anche lei non ci crede più, ti innamora con il suo imperiale disincanto”
(A. D’Avenia, Cose che nessuno sa)
Ogni storia avrà, quindi, il suo luogo, ogni luogo la sua storia e, uniti, riusciranno ad esaltare quel fattore comune che è la bellissima città nella quale si svolgono: Roma.

Collegamenti

Roma, mille storie mille luoghi tesina


Italiano- Moravia, racconti romani.
Storia- Tra san Paolo e via Tasso: Roma occupata.
Latino - La suburra, Giovenale, satira III.
Fisica - Via Panisperna, Enrico Fermi e le scoperte.
Filosofia - Campo de Fiori, Giordano Bruno.
Inglese - Il cimitero acattolico, John Keats e Percy Shelley.
Registrati via email