Vale 02 di Vale 02
Habilis 944 punti
Comte viene ritenuto come il padre fondatore della sociologia. Egli afferma che la storia si evolve attraverso tre fasi fondamentali. La prima è la fase teologica nella quale vige il potere di carattere teologico-politico e tutta la società è improntata sulla fede nella divinità o il Dio e i precetti religiosi hanno la funzione di giustificare o meno tutti gli ambiti del sapere il quale deve essere conforme alla teologia ( medioevo).

La seconda è la fase metafisica nella quale ciò che conta è la forza critica dei concetti i quali sono contro la tradizione teologico medioevale e l'assolutismo ( è una fase di mutamento e di liberazione dalla fase teologica non scientifica).
La terza la fase è quella positiva nella quale finalmente trionfa il sapere scientifico seguendo una gerarchia che va dal semplice al complesso ( astronomia, fisica, chimica e biologia ).  l'intento di Comte è che anche la sociologia diventi una vera e propria scienza intesa come fisica sociale che si suddivide in statica e dinamica sociale. La statica studia le condizioni senza le quali nessuna  società potrebbe sussistere come il territorio, la popolazione, le attività materiali, le regole e le istituzioni. La dinamica studia i processi di mutamento da una fase all'altra. Comte è un organicista Nel senso che ritiene la società come un organismo le cui parti sono solidali l'una all'altra ed è favorevole al Progresso industriale attraverso un potere politico governato anche dai sociologi.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email