Tracce maturità 2015: tema attualità su Malala

Tracce maturità 2015: al tema attualità

Fischio d'inizio per la maturità 2015: il giorno della prima prova è ufficialmente iniziato e quasi ben 450mila maturandi faranno i conti con le tracce maturità scelte dal ministero per questo esame di Stato. La traccia temi maturità di attualità, per molti l'ancora di salvezza in caso di difficoltà, quest'anno tratta di una citazione di Malala Yousafzai: "Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo".
Un argomento d'esame di maturità che metterà alla prova i maturandi ma che, secondo il ministero, è alla portata dei ragazzi che hanno concluso il 5° anno e che sono ormai alla fine del loro percorso scolastico. Un in bocca al lupo ai ragazzi che hanno scelto di svolgere la traccia d'esame sull'attualità.

COMMENTO TEMA ORDINE GENERALE - Il diritto allo studio arriva per la prima volta tra le tracce prima prova, per l'esattezza nel tema di ordine generale. In un periodo in cui spesso gli studenti rivendicano il loro diritto allo studio, il Miur sembra averli messi alla parola citando Malala Yousafzai, la ragazza pakistana premio Nobel per la pace. "Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo" è la citazione da cui i maturandi possono partire per lo svolgimento del loro tema di maturità e che sembra offrire molti spunti, dalla possibilità di parlare di come la scuola e gli insegnanti aiutino i ragazzi formandoli non solo nella cultura, ma anche a livello umano preparandoli ad affrontare il mondo, a quella di affrontare territori più impervi che parlano di diritti negati e culture diverse che fanno crescere i ragazzi in contesti difficili. Contesti come quello che ha visto lottare Malala, facendola arrivare a battersi rischiando la vita pur di vedere riconosciuto anche alle bambine il diritto all'educazione. In questo senso è utile sapere che, oltre alla citazione di Malala, la traccia del tema chiede ai maturandi di partire dal presupposto che quello all'istruzione è un diritto riconosciuto in molti documenti internazionali come la Convenzione dei diritti del fanciullo del 1989.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta