Tracce maturità 2014. Miur: no Magris, si programma

Lorena Loiacono
Di Lorena Loiacono

Tracce Maturità 2014, il Miur assicura che non ci saranno sorprese fuori programma

Mai più Magris! E in generale nessuna sorpresa sgradita, quindi, per il mezzo milione di maturandi che si appresta a sostenere gli esami di maturità 2014. Oggi il Miur ha affidato a un tweet, in risposta ad una studentessa tramite il profilo Miur Social, un piccolo suggerimento sul contenuto delle tracce maturità 2014. E gli studenti ringraziano e soprattutto sperano.

Guarda il video sul metodo di studio da adottare per la Maturità


Fonte: skuolanet

CI HANNO RASSICURATO - “Chi ha preparato le prove ci e vi rassicura: sono in linea con i programmi”: un tweet breve ma estremamente intenso. Almeno per tutti quei candidati alla maturità che temono di ritrovarsi a sorpresa sul compito un nome poco conosciuto o comunque non trattato in classe. E non è poco. In tanti infatti, lo scorso anno, sono rimasti spiazzati dalla traccia per l’analisi del testo su Claudio Magris, autore contemporaneo che di fatto non è mai entrato nei programmi scolastici. Per il 2014, quindi, solo nomi noti, annoverati nei testi scolastici. Almeno così sembra, leggendo il messaggino lanciato nell’etere da quel di viale Trastevere:


Lorena Loiacono

Consigliato per te
Stop alle chat tra insegnanti e studenti, il prof: "Mi autodenuncio"
Skuola | TV
Matteo Salvini risponde agli studenti - #meetmillennials

Ospite della puntata Matteo Salvini, Segretario della Lega. Domani toccherà a lui rispondere ai 10 quesiti, tra gli oltre 1.000, che i ragazzi hanno inviato a Skuola.net.

22 febbraio 2018 ore 17:00

Segui la diretta