Come studiare senza annoiarsi? Trucchi da provare

Skuola.net | Diario
In collaborazione con Skuola.net | Diario
studiare senza annoiarsi

È possibile studiare capitoli interi senza mai provare la sensazione di noia verso ciò che si sta facendo? Sì che lo è. Ovviamente per poter far sì che i seguenti metodi funzionino su persone molto diverse, ognuno poi dovrà adattarli ai propri bisogni e dovrà sperimentare quale tra questi spunti può essere più efficace per la sua situazione specifica.
Tuttavia noi di Skuola.net abbiamo deciso di condividere con te alcuni trucchetti per far sì che il pomeriggio di studio risulti meno noioso e faticoso del solito.





Studia con gli amici

Studiare in compagnia, quando possibile, è un ottimo modo per ovviare alla noia. È naturale che ritrovarsi tutti insieme non deve essere motivo di distrazione, ma anzi occasione per essere anche più produttivi del solito. Come? Iniziando a leggere e approfondire i capitoli da soli, e poi ogni paragrafo, ad esempio, ripetere ad alta voce ai compagni di studio ciò che si è capito e ciò invece che non si è riusciti a comprendere. In questo modo non solo sarete più efficienti e potrete spiegarvi a vicenda i passaggi più ostici, ma riuscirete ad avere diversi punti di vista su uno stesso argomento e potrete assimilarlo al meglio.

Studia con delle ricompense

Imposta delle ricompense prima di iniziare il tuo studio. Ad esempio: quando finirai di ripetere il paragrafo potrai concederti un buonissimo pezzo di torta. In questo modo la motivazione per andare avanti non ti mancherà di sicuro e farai di tutto per proseguire velocemente ma senza abbassare l’attenzione.


Sii curioso

La curiosità è un mezzo unico per studiare senza però annoiarsi. Prova a risvegliare la tua curiosità verso l’autore che stai studiando in questo periodo, punta a scoprire dei fatti inediti e sorprendi i tuoi professori in questo modo. Anche in storia questo metodo si applica bene, diventa curioso di ciò che è accaduto nel Medioevo, magari tramite la comparazione tra il tuo libro e un film che hai visto di recente: quanto era accurata la ricostruzione storica? Scoprilo!

Non stare fermo

Prova a passeggiare per la casa mentre ripeti o mentre leggi un concetto. Cambiare più volte scenario e non rimanere fermo in un posto potrebbe spegnere la noia e renderti più produttivo: non è un metodo universale, ma funziona su moltissimi studenti, quindi perché non fare una prova?

Sii creativo

Infine per non annoiarti dai libero spazio alla tua creatività: libera il tuo estro e gioca con ciò che stai studiando. Dai dei nomignoli buffi ai personaggi di un'opera che devi ripetere, appioppa soprannomi improbabili ai grandi condottieri del passato. Disegna dei ritratti accanto agli autori che devi studiare per ricordare meglio il loro viso: tutto è lecito se ti aiuta a studiare meglio. Puoi persino inventarti una filastrocca per ricordare in ordine tutti gli elementi della formula che proprio non riesci ad imparare. Insomma prova e divertirti e vedrai che la noia sarà solo un ricordo.

Scegli il Diario di Skuola.net per salvarti dalla noia!

foto diario Skuola.net
Se la noia a scuola e a casa ti assale quando apri i libri, ti serve un compagno su cui fare affidamento per piccole pause dvertenti: quale scelta migliore se non il diario di Skuola.net, che racchiude tutto quello che ti serve per pianificare studio e impegni e divertirti allo stesso tempo? Sì, perché il nostro diario ti dà tanti strumenti utili per aiutarti a passare l'anno ma anche per dare un calcio alla noia: dalla pagina Salva Studente a quella per tenere sotto controllo la media voto, dai giochi da tavolo per non annoiarsi mai durante le ore di buco ai foglietti schematici per il ripasso. In più curiosità, spazi riservati alla tua creatività, pagine distruttibili, meme, test. Un diario che ti farà svoltare la tua vita da studente!

Diario Skuola.net 2020 2021

il Diario Salva Studente

Compralo subito!

Clicca qui!