• SCHELETRO DEL CAPO
    Lo scheletro del capo o teschio comprende due parti principali: il cranio, la parte più voluminosa, formato da ossa piatte saldate insieme per racchiudere l'encefalo, e la faccia, costituita anch'essa da ossa piatte che proteggono delicati organi di senso e formano la struttura del volto.
    Tutte le ossa del capo sono fisse, tranne la mandibola, che può compiere movimenti verticali e piccoli movimenti orizzontali e obliqui per masticare il cibo.
  • SCHELETRO DEL TRONCO
    Lo scheletro del tronco è composto dalla colonna vertebrale e dalla gabbia toracica.
    La colonna vertebrale è costituita da 33 o 34 ossa, le vertebre, disposte l'una sull'altra a formare un canale che racchiude e protegge il midollo spinale,
    Ogni vertebra è costituita da un osso corto, chiamato corpo vertebrale, dal quale emergono diverse sporgenze (apofisi), una delle quali è a forma di arco.
    Tra una vertebra e l'altra vi sono dei dischi di cartilagine, i dischi intervertebrali, che facilitano i movimenti di flessione e rotazione del tronco e attutiscono i contraccolpi.

La gabbia toracica ha la funzione di proteggere polmoni e cuore; è costituita da 12 paia di costole, ossa piatte allungate e incurvate, articolate posteriormente alle vertebre dorsali; le prime dici coppie si saldano nella parte anteriore, attraverso prolungamenti cartilaginei,a un osso piatto detto sterno, le ultime due coppie non raggiungono lo sterno e sono perciò libere (costole fluttuanti).

Fanno parte dello scheletro del tronco anche il cinto scapolare in cui inseriscono gli arti superiori, e il cinto pelvico o bacino che sorregge l'addome e in cui si articolano gli arti inferiori. Le ossa del cinto pelvico sono molto robuste, perché insieme agli arti inferiori sorreggono il peso di tutto il corpo.

  • SCHELETRO DEGLI ARTI
    Lo scheletro degli arti è formato dalle ossa degli arti superiori e dalle ossa degli arti inferiori.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email